NEPI – Corsari, possiamo chiamarli così i ragazzi della serie C del VCS SEI Nepi, che sabato pomeriggio hanno provato a conquistare il campo del Cus Roma.

 

La partita parte subito in quarta, capitan Di Marcello e compagni affrontano il primo set concedendo qualche errore di troppo alla squadra avversaria, che ne approfitta e recupera punti preziosi. Quattro match point per Nepi (19-24) che non riesce a mettere a segno il punto vincente, tanto che i padroni di casa prendono subito la palla al balzo e si aggiudicano il primo set vincendo per 29-27. Coach Di Marco sprona i suoi ragazzi, tanto che rientrano in campo molto più sicuri di se stessi, dimenticandosi del set precedente e senza timore si portano subito in vantaggio. Non c’è storia: il secondo set è un vero e proprio assedio con gli attaccanti Frabotta e Santi Nepi si avvicina alla vittoria, che arriva con una conclusione dell’opposto (capitano) Di Marcello.

 

Il terzo set sembra la fotocopia del secondo, avanti ancora VCS SEI Nepi che mette sotto in tutti i fondamentali i padroni di casa (19-25).

 

La vittoria sembra vicina per i nepesini, ma al rientro in campo, sembrano aver perso il filo del gioco, credendo forse di aver gia vinto la gara, non rendendosi conto di che avversario avessero davanti (quest’anno ha vinto tutti i tie-break).

 

E così è stato: il Cus Roma conquista il quarto set vincendo per 25-14, portandosi a casa la possibilità di giocarsi tutto al 5° set.

 

Le squadre vanno quindi al tie-break, i centrali Martorelli e Sodini, “le cantano” subito ad un avversario che però non molla, non basta nemmeno, l’ottima prestazione del libero Silvagni in difesa per aggiudicarsi il quinto set. Dopo vari “punto a punto” Nepi spreca il match point sul 14/12, così che il Cus Roma si aggiudica il 5°set per 20-18.

 

“Sono soddisfatto di questa partita, emozionante ed avvincente. Guardare i miei ragazzi giocare con questa grinta mi rende soddisfatto del lavoro svolto durante la settimana. Rammarico per la mancata vittoria.” Queste le parole del Coach Di Marco alla fine della gara.

 

Sestetto iniziale: Proietti (alzatore), Santi e Frabotta (bande), Sodini e Martorelli (centri), Di Marcello (opposto), Silvagni (libero); a disposizione: Tarantino, Saviotti, Passini, Brunelli, Lazzarini. Appuntamento al palasport di Nepi per il 7 febbraio alle 18.00 contro la Pol. Roma7 Volley AD.

 

Sorte migliore è toccata alle ragazze della Seconda Divisione di Coach Poscolieri dove al Palasport di Nepi hanno espugnato con un netto 3-0 (25/21 – 25/21 – 25/18) le giovani atlete del Junior Volley Civita Castellana. Partita sulla carta facile vista anche la giovani età delle avversarie ma che hanno saputo dar filo da torcere alle nepesine con difesa e battute.

 

La VCS SEI Nepi si porta così al quarto posto con 13 punti; tutte le atlete sono scese in campo inizialmente con : Biancalana, Nizi, Martorelli, Lauteri, Spurio, De Arcangelis e Tronca; subentrate Imbrauglio, Poscolieri, Lena, Anitori e Farinelli.

 

A fine gara le parole del vice-allenatore Di Marcello:” bella vittoria, un 3-0 che ci serve per continuare stare dietro alle prime, che non sono lontano, ci possiamo arrivare , ma serve continuare a giocare in modo determinato e concreto; credo nell’abilità delle nostre ragazze”. Prossimo gara il 7 febbraio in una ostica trasferta in quel di Tarquinia contro una buona squadra seconda in classifica.

 

Noemi Lauteri
Noemi Lauteri
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email