NEPI – Dopo i problemi fisici, non risolti (Proietti ancora fuori), della scorsa settimana, il calendario ha proposto alla SEI Nepi il derby con la Tuscia Volley Team che si è presentata a questa gara senza sconfitte.

 

Preparare questa gara è stato per Di Marco coach dei nepesini, molto impegnativo: ” Sapevamo che Viterbo è una squadra ostica, giovane e determinata. I ragazzi sono stati bravi a mettere in campo quello che avevamo preparato in settimana e nonostante i problemi fisici, abbiamo tenuto botta per gran parte della gara. Abbiamo mollato nel 3° e 4° set , soprattutto per il fatto che qualche giocatore in settimana si era allenato poco, proprio per i problemi che abbiamo già detto, ma sono soddisfatto della reazione nel tie break, che ha evidenziato la forza e la coesione di questo gruppo che ci ha consentito di portare a casa una bella vittoria.”

 

Un successo importante anche per la classifica che tiene in alto le ambizioni della SEI Nepi e gli consente di riconquistare la vetta della classifica (complice anche la battuta d’ arresto del Casal Bertone). Sabato la SEI Nepi , soprattutto nei primi due set, ha sciorinato una bella pallavolo mettendo in seria difficoltà gli avversari sia dal punto di vista tecnico che tattico.

 

Bene la battuta con 6 vincenti a fronte di 9 errori, che ha messo in ambasce la ricezione viterbese, rendendo di fatto nullo il gioco dal centro e benissimo la correlazione muro difesa che ha costretto gli avversari a forzare oltre il lecito i propri attacchi.

 

Il biancoverde Diego Carloni sugli scudi, con un 67% in attacco (seguito da Millozzi 66%) e strepitoso a muro, con 7 vincenti (segue Mantovani con 5 muri punto), il tutto condito dai soliti 22 punti di Guzzago . Bene anche Papagna e Cecchini che si sono alternati nella “direzione dell’Orchestra” nepesina.

 

Sabato per la SEI Nepi trasferta, sempre ostica ad Anguillara, impegno da non prendere sottogamba per proseguire il trend positivo.

 

SEI Servizi Evoluti Informatici NEPI: Cecchini 3, Papagna 4, Carloni 12, Millozzi 11, Guzzago 23, Mantovani 7, Perfetti 9, Saviotti, Di Marcello, Fazzi, Silvagni (L), Sgamuffa (L2), Martorelli.

 

SETTORE GIOVANILE

 

L’Under 16 femminile è in testa alla classifica del girone B, reduce dalla bella vittoria sul campo della coriacea Tarquinia, la Under 14 dal canto suo non è da meno, anch’essa in cima al proprio girone, entrambe a punteggio pieno ; “sono due gruppi omogenei che spesso si allenano insieme ormai da qualche anno. L’impegno settimanale e nel week end è notevole per tutti noi, ma poi i risultati ottenuti sul campo ci ripagano di tutto”, queste le parole di Anna Laura Giovannetti coach delle giovani atlete.

 

L’Under 15 maschile è solo all’inizio, ma già a pieno regime, i ragazzi guidati quest’anno da Gregorio Guzzago, hanno già messo in fila tre “vittime illustri” come Orte, Viterbo, Orbetello, con altrettante vittorie, comandano per adesso il girone unico con 9 punti, aspettando venerdì 27 il Tuscania sul proprio campo di Nepi alle 18.30.

 

 

Commenta con il tuo account Facebook