Sono stati in tanti al Palazzetto dello Sport di Assisi a stringersi attorno al ricordo di Andrea, il giovane atleta civitonico che perse tragicamente la vita due anni fa, e che in sua memoria è stato intitolato il triangolare di pallavolo organizzato dalla Junior Volley, squadra di cui Andrea era grande tifoso, con la Sir Perugia e Monteluce.

Un assaggio di pre-campionato serie B che ha visto scendere in campo la Ceramica Scarabeo contro le due perugine, entrambe molto care al giovane Mec.

La vittoria è andata alla Sir Perugia, davanti alla Junior Volley e Monteluce, con i seguenti risultati: Perugia-Monteluce 2-1, Civita-Monteluce 2-1 (26-24, 23-25, 15-6), Perugia-Civita 2-1 (15-25, 25-17, 16-14). Il premio come miglior giocatore in campo è stato assegnato allo schiacciatore Sebastiano Stamegna classe 2001.

Durante la cerimonia di premiazione, a cui si unito anche Goran Vujevic, campione olimpico di volley  con la Serbia nel 2000, il Monteluce ha consegnato un omaggio a Paolo Mecucci, il papà di Andrea, che ancora una volta ha tenuto a ringraziare le società perugine per l’affetto e la sensibilità dimostrati nel ricordare e onorare la memoria di questo giovane ragazzo che, per quanti lo hanno conosciuto, ha lasciato un ricordo indelebile nel cuore di tutti.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email