È stato formalizzato in mattinata l’accordo che consegna il timone della Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania Volley a Vincenzo Nacci, tecnico salentino classe 1965.

“Come prima cosa vorrei dire che sono contento ed orgoglioso per come mi ha accolto la Società e lo storico gruppo dei tifosi della Bolgia – dichiara il neo tecnico biancazzurro. Sono cosciente del duro lavoro che abbiamo bisogno di fare e, nello stesso tempo, consapevole e convinto del fatto che nessuno si tirerà indietro a cominciare dai giocatori e dallo stesso staff, perché penso che abbiamo tutti una grandissima voglia di dimostrare che non è questa la posizione di classifica che ci spetta”.

La carriera agonistica di Vincenzo Nacci inizia nelle squadre giovanili della sua città, Ostuni, e prosegue fino alla Serie B, raggiunta prima con il CUS Perugia e poi con il San Vito Volley. Nel 2005 inizia la carriera da allenatore ad alti livelli, diventando il vice di Giovanni Preti al Volley Corigliano; si occupa poi per due stagioni del settore giovanile della squadra calabrese, fino alla promozione a primo allenatore della squadra che partecipa alla Serie A2 2008-09. Durante il campionato 2009/2010 è il vice di Roberto Serniotti alla Prisma Volley di Taranto, in Serie A1, mentre l’anno successivo torna nella rinata società di Corigliano che conduce alla promozione dalla Serie B1 al campionato cadetto. Nella Serie A2 2012/2013 conquista la salvezza con la Pallavolo Matera, passando poi per il finale di stagione alla VBA Olimpia Sant’Antioco. Dopo una stagione con la Virtus Potenza nella terza serie nazionale diventa commissario tecnico della nazionale maschile del Venezuela con la quale conquista il Bronzo alla Panamerican Cup del 2015 in Nevada. Nella stagione 2016/2017 diventa allenatore della Top Volley Latina in Superlega e nella stagione successiva conquista la promozione in Serie A2 con la Top Volley Lamezia con la quale rimane legato fino a novembre 2018 prima di firmare l’accordo con il Tuscania Volley.

Torna nelle vesti di Assistant Coach il vice Francesco Russo, al quale va il sentito ringraziamento da parte della Società, atleti e tifosi per l’ottimo lavoro svolto in queste due settimane nel ruolo di primo allenatore.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email