Dopo le due trasferte consecutive di Corigliano e Grottazzolina, la Maury’s Com Cavi Tuscania torna a giocare al PalaMalè di Viterbo domani (domenica) alle 16 nell’anticipo della sesta giornata di ritorno della A3 Credem Banca. Avversario di turno, la lanciatissima Aurispa Alessano squadra pugliese a cui il cambio di allenatore a dicembre e l’arrivo del palleggiatore usa Chakravorti hanno consentito di inanellare cinque vittoria di fila e tornare ad affacciarsi alla classifica che conta. I leccesi sono infatti sesti a 20 punti, a -4 dalla zona play-off. Domenica scorsa hanno però faticato più del dovuto a superare, al tie-break, Gestioni&Soluzioni Sabaudia.

Galvanizzati dalla bella, ma sfortunata, prestazione contro Grottazzolina, Leoni e compagni si sono allenati assiduamente in settimana e sono davvero determinati ad affrontare al meglio il rush finale del girone.

“Quella di domenica è una partita fondamentale, come ormai tutte da qui alla fine -spiega il talentuoso palleggiatore Giacomo Leoni. È come se dovessimo giocare cinque finali e tutte saranno difficili. Per me sarà una partita speciale, ad Alessano ho vissuto una stagione importante ed è un ambiente a cui sono molto affezionato, sarà una bella emozione per me. Noi veniamo dalla sconfitta a Grottazzolina, sicuramente non mancano i rimpianti per quel quarto set ma abbiamo offerto una buona prestazione quindi vogliamo darle seguito affiancando un risultato positivo”.

Cosa ci dici degli avversari?

“Alessano è forse la squadra più in forma al momento, viene da parecchie vittorie consecutive, e da quando hanno cambiato allenatore e preso un nuovo palleggiatore sono sicuramente una squadra da affrontare con massima attenzione. Il loro punto di forza è l’opposto Boswinkel, attaccante di gran fisicità, tra i migliori nella categoria. Un altro giocatore molto importante e da tenere d’occhio è lo schiacciatore italo brasiliano Dall’Agnol, molto solido in ricezione e pungente anche in attacco, dà molto equilibrio alla squadra. È una partita difficile ma l’obiettivo è di portare a casa i tre punti sfruttando anche il fattore casa e la Bolgia. Noi siamo pronti!”.

All’andata finì 3 a 1 per Tuscania che trovò in Antonio De Paola e Federico Rossatti i migliori realizzatori con 18 punti ciascuno.

Probabile formazione Alessano: Erminio Russo e Dall’Agnol di banda, Catena e Aprile al centro, Chakravorti al palleggio con Boswinkel opposto, libero Davide Russo.

Si gioca alle 16 agli ordini dei signori Fabio Scarfò e Antonella Verrascina. Diretta www.Legavolley.tv