«Domenica 24 marzo sono stato invitato a Ceresara, comune del mantovano gemellato con Celleno, nel mio ruolo di Presidente della Polisportiva Celleno. In particolare, – spiega Piero Bignotti – questo invito era legato alla disastrosa rottura del tendone della tensostruttura.
Durante la cerimonia, che sanciva il gemellaggio di ben 5 anni tra i nostri paesi, alla presenza degli amministratori dei due comuni e di tutte le associazioni sportive di Ceresara mi è stato fatto dono di un assegno di 1.400,00 euro.
Questi fondi sono stati raccolti da tutte le associazioni sportive, grazie anche all’impegno di Dante Allodi, consigliere comunale e ora cittadino onorario di Celleno, il quale si è prodigato in prima persona per la buona riuscita di questa iniziativa. A tutti loro sono andati i miei più sentiti ringraziamenti.
Questo gesto mi ha fatto riflettere e capire come la solidarietà non abbia confini e renda l’uomo più nobile.
Sul nostro territorio, come Polisportiva Celleno, stiamo programmando delle iniziative per cercare di raccogliere ulteriori fondi per la riparazione della nostra tensostruttura. Una di queste verrà effettuata sabato 1 giugno, in concomitanza con l’inaugurazione del campo a 11 in erba».

Commenta con il tuo account Facebook