VITERBO – “Attraverso le pagine di un portale di Viterbo, si è appresa negli ultimi giorni la notizia che in seguito all’approvazione del bilancio comunale della città di Viterbo , sono stati stanziati è sono pronti, 300mila €. per la ristrutturazione del Campo Sportivo Scolastico.

 

Il ritardo di anni nel rinnovamento di questo importantantissimo e storico impianto di Atletica è davanti agli occhi di tutti ed a pagarne le conseguenze sono principalmente gli atleti che giornalmente lo utilizzano per i loro allenamenti.

 

Al di la del degrado complessivo dell’impianto, lasciato completamente alla gestione della FIDAL Provinciale, anche per gli interventi di manutenzione straordinaria ( che con gli ultimi tagli di contributi da parte della federazione regionale e senza alcun finanziamento specifico, riesce a mantenerlo ancora in condizioni di utilizzo decenti), ha il manto gommoso della pista ormai inutilizzabile.

 

Evidenti i disagi per gli atleti più qualificati che svolgono attività in ambito nazionale, che devono dividere il loro impegno tra palestra e studi fisioterapici.

 

Nel 2015 sono state ridotte tutte le manifestazioni agonistiche federali e scolastiche e spostate nell’Impianto di Tarquinia per una attività che guardando al passato, è enormemente ridimensionata anche nella qualità, con l’assenza degli abituali atleti di livello della regione che ormai da anni disertano le gare sull’impianto del capoluogo.

 

Sicuramente il Comune di Viterbo sarà chiamato nei prossimi periodi alla soluzione di numerosi altri problemi importanti, in un momento politico abbastanza turbolento, che ha visto numerosi cambi alla guida dei vari settori, ma mi sembra che in questi ultimi anni, da tutti gli ambiti politici che sono interessati alla questione, ci sia la consapevolezza della priorità da accordare alla ristrutturazione del “Campo” rispetto ad altri interventi in ambito sportivo.

 

Sarebbe paradossale vedere nel 2016 completata la palestra di S. Barbara, con ancora tutte le attività sportive da avviare ed il Campo Scuola ancora in uno stato di forte degrado.

 

L’assenza purtroppo nella Giunta comunale di un assessore allo sport che possa in qualche modo rappresentare gli interessi degli sportivi, pesa oltremodo alle società ed alle federazioni che sul territorio, con grande passione e sacrificio, continuano a portare avanti il loro lavoro a favore dei giovani.

 

Situazione tanto più aggravata dalla mancata assegnazione almeno della delega per lo sport, che lascia sgurnito e rappresentato in Consiglio, un settore così vivace ed importante da un punto di vista sociale.

 

Chiedo al sindaco Michelini ed all’assessore Ricci di mettere nella loro agenda, tra i primi problemi da affrontare quello del “Campo”, magari accelerando la presentazione del Bando per l’assegnazione dei lavori di ristrutturazione.

 

L’Atletica di Viterbo non può affrontare una nuova stagione agonistica in queste condizioni, mettendo a rischio il lavoro certosino di anni di atleti, tecnici, dirigenti che hanno saputo in passato e malgrado i disagi attuali anche oggi, spostare spesso attraverso i risultati sportivi, i riflettori nazionali sulla città di Viterbo”.

 

Giuseppe Misuraca
Presidente dell’Atletica Viterbo

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email