VITERBO – Match esterno in questo sabato per le ragazze della Domus Mulieris che, dopo il ko a domicilio contro la Pink Basket Terni, sarà impegnata nell’impianto della Virtus Aprilia.

Si tratta del recupero del terzo turno di ritorno del campionato di serie B di basket femminile, rinviato a causa dell’elevato numeri di contagi da Covid-19 che aveva colpito la formazione viterbese nella prima parte del mese di gennaio.

Una gara difficile per le ragazze gialloblù, contro un’avversaria che punta a consolidare il proprio piazzamento tra le prime quattro del girone e conquistare quindi l’accesso alla Poule Promozione; la Domus Mulieris, al contrario, sta già lavorando in vista della Poule Salvezza, dove cercherà di confermare il suo posto in serie B, e proprio per questo motivo le ultime due gare della prima fase (seguirà un altro recupero contro Bull Latina) sono particolarmente importanti per cercare di ritrovare la migliore condizione fisica e atletica.

Nel match di andata Aprilia uscì vittoriosa dal PalaMalè con il punteggio di 64-50, un risultato bugiardo per quanto si era visto sul parquet, considerando che al termine della terza frazione il punteggio era in perfetto equilibrio sul 39-39. Aprilia fu più brava poi nel quarto periodo ma la Domus Mulieris dimostrò anche in quella occasione di potersela giocare alla pari con tutte le avversarie.

Per questa trasferta coach Scaramuccia non potrà contare su Alice Bonucci, un’assenza che si aggiunge a quella di Anna Schembari bloccata da un problema al ginocchio che difficilmente le permetterà di rientrare in questa stagione. Per il resto verranno confermate le stesse giocatrici andate a referto in queste ultime gare: “Faremo la nostra partita e proveremo a vincere come sempre – commenta il coach viterbese – anche perché le ultime prestazioni sono state buone e il gruppo ha voglia di dimostrare quanto vale. Conosciamo il valore delle avversarie e sappiamo che saranno determinate a non perdere punti per raggiungere le prime quattro posizioni ma abbiamo le carte in regola per fare una buona gara”.
Palla a due alle 19 e direzione di gara che sarà affidata ai signori Livio Matrigiani e Lorenzo Formica, entrambi di Roma.

Articolo precedenteFoibe, celebrato oggi a Viterbo il Giorno del Ricordo
Articolo successivoConsegnati i premi ai vincitori della 20esima edizione del ‘Presepe dell’Anno-Bruno Fontana’