Luciano, Piero e Vincenzo Camilli

VITERBO – “La A.S. Viterbese Castrense, al fine di chiarire la situazione in ordine ai rapporti con il gruppo che fa riferimento a Luca Tilia, situazione che spesso in questi mesi ha assunto toni grotteschi, comunica che il Tribunale di Roma ha respinto, in quanto ritenuto inammissibile, il ricorso presentato dai soggetti facenti parte di detto gruppo. La società gialloblu ringrazia sentitamente gli avvocati Di Silvio e Valentini per la brillante opera prestata”.

AS Viterbese Castrense

Commenta con il tuo account Facebook