VITERBO – La Union Rugby Viterbo torna a vincere dopo un lungo digiuno. Già dall’ultima partita, giocata in casa contro il Reno Bologna, si erano visti una motivazione e un gioco diversi. La partita di questa domenica 12 aprile si è svolta in trasferta, nel difficile campo della Polisportiva Paganica. Una meta agli ultimi minuti di gioco ha attestato il risultato finale su 16 a 18 a vantaggio della Union Rugby Viterbo.

 

La partita ce la raccontano le parole del Capitano, Carlo Borgatti: «La parte iniziale del primo tempo è stata a favore nostro. Abbiamo fatto una mole di gioco enorme che ha mandato in difficoltà l’avversario. Il campo di Paganica è ostico e giocando loro in casa ci saremmo aspettati parecchia aggressività. Al contrario, siamo stati più aggressivi noi e grazie a questo abbiamo segnato una meta di gioco molto bella che ci ha fatto chiudere un buon primo tempo.

 

A inizio secondo tempo il Paganica ha effettuato un po’ di cambi e i nuovi giocatori ci hanno messo in difficoltà sia sulla mischia che sul gioco, infatti da lì a poco è giunta la meta per loro. A seguito di questo, con calci di punizione da entrambe le parti, il risultato è stato in continuo cambiamento. Alla fine eravamo sotto di 5 punti ma siamo riusciti a rimanere lucidi mentalmente e questa è stata per noi la maggior soddisfazione perché nel momento che siamo andati in sofferenza non abbiamo mollato e anzi abbiamo recuperato il pallone andando a segnare la meta della vittoria. È stata una meta raggiunta con il gioco. Siamo arrivati vicino alla linea andando in touche e dopo averla vinta siamo penetrati con una maul che ha permesso a Daniele Pastori di segnare la seconda meta. Infine la trasformazione di Andrea Menghini, riuscita da un angolo parecchio difficile, ha completato il lavoro portandoci in vantaggio di due punti. Grazie anche a questa vittoria I giochi sono aperti e rimaniamo in corsa per la salvezza al 100%.»

 

Marcatori:
1 tempo
MT Daniele Pastori NT
2 tempo
Calcio di punizione: Moreno Menghini
Calcio di punizione: Moreno Menghini
Meta: Daniele Pastori Trasformazione:Andrea Menghini
Giocatori Convocati:
Belli, Dattilo, Menghini A., D’Annunzio, Menghini R., Menghini M, Vernale, Pastori, Agostini, Scaglione, Cardoso, Martella, Mariottini, Borgatti, Desana, Gori, Santucci, Forti, Bocchino L., Bocchino S, De Angeli, Pompei.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email