L’Amatori Rugby Civita Castellana, vince in casa la prima partita del campionato di serie c1 girone G contro il rugby Montevirginio, praticamente un derby casalingo, viste le tante collaborazioni e la vicinanza delle due squadre.

La bella giornata di sport è stata impreziosita dalla presenza del Sindaco di Civita Castellana Franco Caprioli, che ha portato i saluti e la vicinanza al gioco del rugby da parte dell’amministrazione comunale, una vicinanza non solo dal punto di vista figurato, infatti erano presenti : Matteo Massaini , consigliere comunale nella duplice veste anche di giocatore della partita, Lorena Sconocchia, anch’essa consigliera comunale ed esponente della società ed infine l’Assessore allo Sport Carlo Angeletti, rugbista di vecchia data.

La partita è finita 27 a 15 per i rugbisti civitonici, le mete sono state due di Lorenzo Lunedini ed una di Ettore Brunelli nel finale, tutti gli altri punti sono stati realizzati dal solito cecchino della palla ovale Roberto Carvetti con tre trasformazioni e due punizioni da tre punti.

L’allenatore Adriano Ancellotti, a fine partita, ha espresso soddisfazione per il risultato positivo, ma ha strigliato ben bene i suoi giocatori per non aver sfruttato al meglio tutte le occasioni, avendo avuto per lunghi tratti il possesso della palla senza riuscire a chiudere la partita in modo netto, ha inoltre elogiato i giocatori per il miglioramento dal punto di vista della tecnica individuale, ma ha altresì stigmatizzato la carenza di mordente: “migliorare l’aspetto motivazionale sarà l’obiettivo dei prossimi allenamenti anche tramite l’ausilio di un mental coach proveniente dalla capitale”, ha cosi concluso l’allenatore Ancellotti.

Il Presidente Antonio Angeletti e tutta la dirigenza, hanno ringraziato il Sindaco Franco Caprioli e l’assessore allo Sport Carlo Angeletti per la loro presenza ed hanno espresso soddisfazione per la prima vittoria e per il lavoro che sta portando avanti l’allenatore Adriano Ancellotti e tutto lo staff tecnico con Alberto Bonifazi.