Prova di forza della Union Viterbo. Sul campo di casa i ragazzi di Scorzosi strapazzano l’Unione Rugby L’Aquila 36 – 10. Un risultato che alimenta le ambizioni della Union in attesa dello scontro al vertice tra sette giorni con la Lazio.
Unica nota stonata, i 3 cartellini gialli rimediti da Desana, Boffi e Petroni che hanno costretto la Union a giocare per mezzora in inferiorità numerica.

Partenza sprinta degli uomini di Scorzosi che manda in terzalinea il 18enne Lanzi accanto a Petroni – migliore tra i suoi – e al più esperto Santucci a tenere il timone del pack.
Al primo vero affondo la Union passa con De Angeli, bravo a trovare un buco nella difesa ospite. Il raddoppio porta la firma di Petroni. L’Aquila, tramortita, prova a restare in partita con un calcio piazzato a cui risponde allo scadere di frazione la meta di Lanzi.

Nella ripresa la mischia aquilana guadagna campo ma è ancora la Union a dettare legge. Segna ancora Petroni poi è De Angeli a servire un pallone d’oro a Leonardo Ferrazzani. Nel finale di gara c’è gloria anche per Nichil con il neoentrato Riccardo Bocchino che centra i pali.
Gli ultimi minuti sono di marca aquilana. Gli abruzzesi trovano la meta della bandiera che fissa il finale sul 36 – 10.

UNION RUGBY VITERBO – UNIONE RUGBY L’AQUILA 36 – 10 (PT 17 – 3)

UNION RUGBY VITERBO Menghini, Gullo, De Angelis, Bertini, Nichil, Ferrazzani F, Ferrazzani L, Santucci, Petroni, Lanzi, Porchiella, Capati, Mariottini, Musso Desana. A disp. Boffi, Borgatti, Casertano, Bocchino R, Iannaccone, Sow. All. Scorzosi
UNIONE RUGBY L’AQUILA Alfonsetti, Rossi, Lolli, Antonelli, Rossi F, Valdrappa, Pompeo, Mercuri, Errico, Di Cesare, Federico, Mucciante, Pezzopane, Rossi S, Di Fabio. A disp. Liberatore, Paiola, Sfarra, Micalone, Bellò, Coletti, Di Paolo. All. Vicini
ARBITRO Ceriolini di Roma

MARCATORI Vt De Angeli, Petroni, Lanzi, Petroni, Ferrazzani L, Nichil

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email