Partita senza storia per il testacoda del girone F di serie C1 tra Viterbo imbattuto capoclassifica ed il Cus Pisa fanalino di coda. Al Quatrini finisce 52 – 5. Buona la prestazione dei neroverdi per mole di gioco, velocità di esecuzione e capacità di chiusura in difesa. Ottima la prova della giovanissima coppia mediana Milani e Fabbri, sui quali ruota il gioco della squadra. Menzione particolare per gli evergreen Borgatti e Pompei, schierati titolari, con il secondo che si è pure tolto la soddisfazione di andare a segno.

In meta al primo minuto con Milani. Viterbo chiude la partita dopo 22’. Prima di potenza con ‘il toro’ Pompei, poi De Angeli, autore di un intercetto e di una corsa di 70 metri conclusa in mezzo ai pali, quindi ancora Milani con un gioco di prestigio che vale il punto di bonus.

Prima dello scadere arrivano alte due mete. Al 30’ con una maul avanzante dopo una touche sui 5 metri, al 38’ con Iannaccone autore di una bella sgroppata in posizione di ala. Nella ripresa Viterbo segna ancora con Angelotti e nuovamente Milani. I punti della bandiera per il Pisa arrivano allo scadere con una meta segnata dopo ripetuti pick and go del pacchetto di mischia.

Domenica trasferta Gubbio, poi due domeniche di riposo in coincidenza delle partite del sei nazioni.

 

Union Rugby Viterbo – Cus Pisa Rugby    52- 5 ( p.t. 40-0)

Viterbo: De Angeli, Iannaccone,Basili, Bertini, Petrolito, Fabbri, Milani, Santucci,Pompei, Petroni, Viola, Casasole, Desana, Borgatti, Mariottini.

A disposizione ed entrati nel secondo tempo: Boffi, Lanzi, Ogumintirin, Spada, Sow,Patassini, Angelotti

 

Cus Pisa :Cruschelli, Annoni, Incarbone, Zaccagnini, Risalti, Ferri, Crescimbeni, Pratali, Corradini, Bernardo, Pellegrini, Moscatelli, Crescimbeni, Parisi.

A disposizione: Dellomonaco, Bonaretti,Vita, Chiarugi, Ulbano, Brilli, Antonelli.

Marcatori: al 1’ meta Milani trasf. Fabbri, 8’ meta Pompei trasf. Fabbri, 14’ meta De Angeli trasf. Fabbri, 22’ meta Milani trasf. Fabbri, 30’ meta di mischia Viterbo trasf. Milani, 38’ meta Iannaccone n.t., 60’ meta Angelotti n.t. 68’ meta Milani trasf. Iannaccone, 74’ meta Vita n.t.

Arbitro: Fabio Leo di Roma

Note: 44’ cartellino giallo Basili