Esordio casalingo per la Union Viterbo. Domenica alle 15.30 al Sandro Quatrini arriva Pescara. Abruzzesi ancora fermi in classifica, sconfitti sette giorni fa dalla Roma 1947. Quattro punti in cassetta invece per i neroverdi frutto della vittoria, non senza rimpianti, sul campo dell’Italica.

Donato Scorzosi, tecnico della Union, chiede continuità ai suoi e miglioramenti sotto il piano del gioco e della disciplina. Contro l’Italica infatti, pur mostrando una superiorità tecnica, la Union ha dovuto faticare fino alla fine, tenendo aperta la partita ben oltre i valori in campo.
Rispetto all’esordio Scorzosi dovrà fare a meno di Alessio Petroni, fermato dal giudice sportivo per due settimane, e di Massimo Pompei. Mentre ritrova il roccioso Daniele Pastori e Stefano Bocchino convocato insieme al fratello Riccardo.

“Non conosciamo Pescara ma, di sicuro, non ci aspetta una partita facile – dice Carlo Borgatti, veterano neroverde arrivato alla stagione non 20 -. In settimana ci siamo allenati bene, c’è grande entusiasmo ed il successo contro l’Italica ha dato morale. Sarà importante scendere subito in campo con la giusta mentalità”.

I convocati: Biagetti, Borgatti, Bertini, Bocchino S, Bocchino R, Casertano, Capati, Desana, De Angeli, Duri, Ferrazzani L, Ferrazzani F, Iannaccone, Mariottini, Sow, Musso, Nichil, Oguntimirin, Petrolito, Porchiella, Santucci, Gullo, Ricci, Pastori. All. Scorzosi

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email