CAPODIMONTE – Saranno 300 gli Atleti provenienti da ogni parte d’Italia, al via del secondo Triathlon della Tuscia, che si disputerà domenica prossima 14 Giugno 2015 a Capodimonte. La gara è organizzata dall’A.S. Green Hill Roma in collaborazione con l’A.S.D. Scuola Indoor Cycling e patrocinata dal Comune di Capodimonte che, dopo il successo dell’anno passato ha voluto fortemente il triathlon nel proprio paese. La gara quet’ anno è stata inserita come prima prova del campionato interregionale denominato “Gran Premio Terre di Mezzo”, che è l’unione di tre Comitati Regionali, Lazio, Molise, Umbria e che prevederà una prova per ogni singola Regione. La prima prova quindi sarà svolta a Capodimonte(Lazio), la seconda Castel San Vincenzo (Molise), la terza Terni Umbria.

 

La partenza verrà data alle ore 10.30 di Domenica 14 Giugno, la distanza in programma sarà Sprint ,e sarà valevole per il Rank Nazionale, prova di circuito Interregionale e prova di Campionato Provinciale”. Dopo 750 mt di nuoto sulle acque del lago di Bolsena, gli atleti dovranno affrontare in bici un circuito da fare una volta in andata e ritorno di km 20 sulla strada provinciale “Poggio Marano, in direzione di Piansano . Il percorso risulta ondulato, molto bello e nervoso con alcune salite corte ma veloci e non impegnative ( pendenza max 6%), commenta il delegato Provinciale F.I.TRI. Marco Canuzzi. Si può definire un triathlon dove la bici non è una transizione tra il nuoto e la corsa, ma un elemento di uguale importanza. L’ultima frazione la corsa di km 5 sarà pianeggiante, su un circuito disegnato sul lungolago di Capodimonte di 2500 mt da ripetere 2 volte. Numerosi saranno i volontari e forze dell’ordine che saranno impiegate per il servizio di viabilità e assistenza alla gara , dirette dal comandante della Polizia Locale Pietro Bellucci e dalla Stazione Carabinieri di Capodimonte.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email