Serie B gir. F. Maury’s Com Cavi Tuscania all’esordio in casa con Tomei Livorno

Maury's Com Cavi Tuscania

Tutto pronto al Palazzetto dell’Olivo di Tuscania per l’esordio domani (sabato) alle 17,30 della Maury’s Com Cavi Tuscania nella gara inaugurale del girone F della serie B maschile.

Avversario di turno, la Tomei Livorno, formazione del gruppo sportivo dei vigili del fuoco della città labronica lo scorso anno protagonista dei play out con Foligno.

Un roster, quello labronico, che si presenta profondamente rinnovato, ben sette i nuovi arrivati, e pronto a presentarsi da protagonista anche per questa stagione.

Abbiamo chiesto a capitan Pierlorenzo Buzzelli, tornato quest’anno a vestire i colori bianco azzurri, di presentarci l’incontro.

Prima di tutto, come stai? Dalle ultime uscite sembra piuttosto bene?

“Proprio benissimo ancora no, però per il tipo di infortunio che ho avuto, la mia ripresa è incoraggiante, sono ancora al 40-50 per cento. Ogni giorno cerco di guadagnare qualcosa in più, i miei compagni poi sono fantastici, mi aspettano pazientemente e compensano dando sempre il 110per cento”.

Come arriva il Tuscania a questa prima stagione, dopo nove anni, nella serie cadetta?

“Ci arriva carica, vogliosa di far bene, ma anche con curiosità per quella che sarà la risposta del pubblico. Tuscania è una piazza importante da questo punto di vista e noi non vediamo l’ora di giocare in un palazzetto infuocato”.

Cosa sappiamo della Tomei Livorno?

“È una squadra ostica che già lo scorso anno ha messo in difficoltà parecchie squadre del girone. Ha una coppia di centrali temibili che il palleggiatore fa girare molto bene, in più si sono rinforzati andando ad acquistare un opposto e uno schiacciatore di ottimo livello. Sono assolutamente una squadra da non sottovalutare che verrà a Tuscania battagliera”.

Che effetto fa indossare di nuovo la striscia di capitano dopo tre stagioni passate, sempre da capitano, in un’altra formazione?

“Per me è sempre un grande onore perché è una decisione che anche quest’anno viene da tutta la squadra e dai coach, che ringrazio per la fiducia. È un ruolo che condivido da tre anni e con molto piacere con il mio vice Luca Genna, con il quale riusciamo a completarci perfettamente, ma anche altri giocatori in squadra tipo Simoni e Festi sono fondamentalmente dei capitani aggiunti per cui il mio lavoro è agevolato. Abbiamo giocato insieme per molti anni per cui credo che oramai sappiamo bene come muoverci all’unisono per raggiungere i risultati a cui aspiriamo. Ci auguriamo tutti che quest’anno una grande mano arrivi anche dal nostro pubblico e dalla Bolgia. Vi aspettiamo al palazzetto, non ve ne pentirete!”.

Probabile starting six della Tomei Livorno: Croatto al palleggio con Gavazzi opposto, Cipriani e Poli di banda, Baracchino e Grassini al centro, Puccinelli (o Papini) a libero.