È la vittoria del gruppo quella conquistata dai ragazzi del TC Viterbo contro i Parioli, un gruppo forte, compatto e determinato che al termine di una giornata lunghissima, con gli incontri iniziati alle 10 e terminati alle 19, ha portato a casa una vittoria sofferta e meritatissima e si è qualificato per la finale dei play – off.

Il primo punto di giornata per i viterbesi è arrivato dal ”solito“ Raffaele Censini che, ancora una volta perfetto, ha concesso pochissimo (6/3 6/1) a un avversario esperto come Ugo Biagianti ( in passato tra i primi 20 italiani nella classifica ATP) .

Sull’altro campo arrivava subito il pareggio del TC Parioli dove Benedetti batteva contro pronostico Giacomo De Carlo 6/4 7/6 al termine di una partita molto lunga e sofferta.

È Davide Guerra con il suo tennis bello ed efficace a riportare avanti nel punteggio i viterbesi, liquidando senza troppe difficoltá il suo pericoloso avversario Luigi Scuderi 6/3 6/2.

A questo punto va in scena la partita cruciale per il tc Viterbo, i ragazzi sanno che chiudere i singolari in vantaggio può essere decisivo, la responsabilità è sulle spalle del presidente Fausto Barili che sfida Riccardo Grassi in una battaglia durata 3 ore sotto il sole della parte centrale della giornata e esce dal campo con una vittoria al terzo set 6/2 6/7 6/3 che vale 1 punto , ma è una carica enorme per i compagni.

Sul risultato di 3-1 infatti basta vincere un doppio ai viterbesi per essere in finale e la coppia composta da Marco Calandrelli e Luca Fondi parte subito bene stravince il primo set 6/1 contro Scuderi-Benedetti e quando la vittoria sembra a un passo l’imprevedibilità di questo sport porta al super tie-break del terzo set, tie-break in cui succede di tutto: i viterbese di nuovo nettamente avanti si fanno rimontare con la complicità della sfortuna e vengono beffati incredibilmente 13-11.

Ma un gruppo unito è più forte anche della sfortuna e nonostante la grande pressione sulle spalle di Censini e Guerra, i 2 viterbesi fanno ancora una volta la differenza sugli avversari Biagianti- Grassi e nell’ultimo doppio regalano il punto della vittoria ancora al super tie- break del terzo set 10-3 (6/7 6/3 10-3).

Il TC Viterbo così elimina lo storico circolo dei Parioli e si qualifica da protagonista per la finale dei Play- off, ricordiamo che chi la vince vola direttamente alla fase nazionale per conquistare la serie B.

Per i ragazzi viterbesi, sponsorizzati da Banca Lazio Nord e Saggini Costruzioni e capitanati da Paolo Ricci, sarebbe un traguardo straordinario; affronteranno questa sfida decisiva fuori casa il 5 Maggio, ad attenderli il fortissimo Circolo Sardegna di Terracina.

Commenta con il tuo account Facebook