TUSCANIA – Sesta giornata di pool A, a scendere in campo al PalaMalè la nostra Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania Volley contro Videx Grottazzolina. Con i biancazzurri già matematicamente ai playoff, grazie alla sconfitta subita ieri dalla Monini Spoleto, l’obiettivo delle due formazioni è quello del riscatto dopo le ultime sconfitte.

Per l’occasione il match è stato sponsorizzato dal progetto “iCare, Emporio Solidale” nato grazie alla collaborazione delle associazioni di volontariato Parsifal, Alicenova e Viterbo con Amore, che da anni collabora attivamente con Tuscania Volley. L’obiettivo dell’Emporio Solidale è quello di distribuire attraverso una scheda a punti, generi alimentari di prima necessità a famiglie e persone in difficoltà economica e sociale.

Coach Montagnani schiera la diagonale Pedron-Mochalski, gli schiacciatori Cernic-Shavrak, i centrali Festi e Calonico e Sorgente nel ruolo di libero. Per la Videx Grottazzolina scendono in campo: Morelli, Vecchi, Cecato, Richards, Fiori, Salgado e il libero Calisti.

CRONACA

Videx Grottazzolina si presenta subito con due muri vincenti di Salgado. Un mani fuori di Cernic e due ace di Mochalski e Tuscania prova subito l’allungo 5/2. Uno scambio prolungato viene risolto da Richards con un potente mani out 6/4. Cernic fora di potenza il muro marchigiano 8/4. Un muro di Calonico su Salgado costringe Ortenzi a ricorrere al primo time out 9/4. Al rientro in campo Shavrak mette fuori uno scambio prolungato 9/5. Muro vincente di Mochalski e pipe di Shavrak ed è massimo vantaggio Tuscania 13/7. Muro di Festi su Richards 15/9. L’australiano si rifà subito con un ace toccato da Cernic 15/11. Fiori mette fuori e la panchina ospite ricorre al primo video-check per presunto tocco a muro. Le riprese danno ragione all’arbitro 18/12. Primo tempo di Calonico 19/13. Muro di Richards su Mochalski e Montagnani ferma il tempo 20/17. Al rientro in campo muro di Salgado su Cernic. Fuori Shavrak per Bonami 20/18. Cernic di potenza 21/18. Richards spara a rete e Ortenzi richiama i suoi in panchina 22/18. L’australiano mantiene i suoi nel set 22/19. Cernic ristabilisce le distanze: torna in campo Shavrak 23/19. Primo tempo di Salgado 23/20. Uno scambio prolungato è risolto con un mani out da Morelli 23/21. Richards sbaglia dai nove metri e per Tuscania è il primo set point. Che Mochalski spreca a sua volta in battuta. Un mani out di Shavrak assegna a Tuscania il primo parziale 25/22.

Morelli subito a segno e Mochalski spara fuori 0/2. Punto a punto. Due primi tempi di Fiori e la Videx prova a scappare 7/9. Shavrak da seconda linea ed è di nuovo parità 9/9. Ace di Fiori 9/11. Attacco out di Mochalski, Montagnani ricorre al video-check. La ripresa conferma la palla out 12/14. Pipe di Shavrak ed è ancora parità 15/15. Muro di Festi su Richards dopo un lunghissimo scambio ed è sorpasso Tuscania. Ortenzi chiama il time-out 18/17. Al rientro in campo Morelli trova un mani out 18/18. Ace di Richards, di nuovo gli ospiti avanti 19/20. Montagnani richiama i suoi in panchina. Al rientro in campo Shavrak trova un mani fuori per il 20/20. Muro di Calonico su Morelli e magia di Cernic da seconda linea e Tuscania prova l’allungo 22/20. Ortenzi chiama il suo secondo time-out. Per Tuscania,fuori Pedron dentro Piscopo. Al rientro in campo Salgado trova un primo tempo 22/21. Montagnani chiude il cambio, torna in campo Pedron. Shavrak mette a terra per il primo set-point 24/22. Fiori annulla 24/23. Montagnani chiama il secondo time-out. Cernic chiude il parziale in diagonale stretta da posto quattro 25/23.

Tuscania prova subito l’allungo, il muro di Festi su Salgado porta i padroni di casa sul 5/2. Seconda palla di Pedron e Ortenzi ferma il tempo 6/2. Attacco vincente di Mochalski ed è massimo vantaggio Tuscania 8/4. Ancora l’americano 10/4. Muro di Cernic su Vecchi, ancora massimo vantaggio Tuscania 13/6. Ortenzi ferma il tempo. Muro su Cernic e ace di Vecchi e la Videx tenta il recupero 13/9. Attacco vincente di Richards 14/10. Invasione Tuscania e ace di Fiori e la Videx si riporta in partita 14/11. Montagnani ricorre al time-out. Fuori Shavrak per Bonami. Al rientro, un muro di Salgado chiude un lungo scambio 15/13. Attacco vincente di Morelli 15/14. Attacco vincente di Festi 16/14, Shavrak di nuovo in campo. Mochalski chiude un lungo scambio 17/14. Ancora Festi dal centro per il 18/15. Cambio Videx, fuori Richards dentro Brandi.

Punto Videx al termine di uno scambio lunghissimo 18/17. Magica diagonale stretta di Shavrak 19/17. Primo tempo di Calonico per il 20/18. Torna in campo Richards. Ace di Vecchi in zona di conflitto ed è parità 20/20. Mani out di Mochalski 21/20. Un primo tempo di Salgado riporta i suoi in parità 22/22. Tocco di seconda di Pedron 23/22. Fallo Tuscania 23/23. Salgado, 24 pari si va ai vantaggi. Muro di Calonico su Salgado, Ortenzi chiede il video-check per invasione. Le immagini non sono chiare, si rigioca il punto 24/24.

Attacco out di Shavrak, questa volta è Montagnani che ricorre alle riprese che gli danno ragione:25/24 e secondo match point Tuscania. Il muro di Calonico su Morelli, con Ortenzi che chiama inutilmente il video-check, chiude il match e regala a Tuscania la vittoria su Grottazzolina 26/24.

ARBITRI: Alessandro Rossi e Simone Cavicchi

DURATA:28′,31′,32′.

MVP: Matej Cernic

MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA – VIDEX GROTTAZZOLINA 3-0 (25-22, 25-23, 26-24).

MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA: Pedron 2, Shavrak 11, Piscopo, Buzzelli, Cernic 11, Bonami (L), Festi 7, Calonico 11, Mochalski 17, Sorgente (L), Cro’, Della Rosa, Seveglievich. Allenatore: Montagnani. Assistente: Martilotti.

M&G VIDEX GROTTAZZOLINA: Vecchi 4, Fiori 13, Morelli 11, De Fabritiis, Salgado 9, Cecato, Brandi J. (L1), Calistri (L2), Minnoni, Brandi N.. Richards 14, Pison, Gaspari, Romagnoli. Allenatore: Ortenzi. Assistente Cruciani

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email