VETRALLA – Si è svolto il 20 marzo 2016 presso il palazzetto dello sport di Tecchiena (Frosinone) il galà di sport da combattimento Spartan Fights. Ha Partecipato la Scuola della Tigre del Maestro Renato Sini con una propria selettiva.

 

Questi i match:

 

Sorin Girbea dopo un primo round dominato in maniera inequivocabile a causa di un infortunio doveva cedere la vittoria al proprio contendente.

 

Carmelo Picone vinceva in maniera netta il match di free boxing dando un esempio della propria preparazione pugilistica.

 

Corbucci Manuele riceveva un colpo a freddo al primo round che lo obbligava a gettare la spugna.

 

Luigi Borzetti, che doveva combattere in K1 rules, all’ultimo momento si vedeva cambiare il regolamento del match in quanto gli veniva chiesto di combattere nella specialità Kick Boxing (con low kick ma senza le ginocchiate e le peculiarità specifiche del K1 in cui si era preparato). Luigi accettava il match, purtroppo durante l’incontro subiva un richiamo ufficiale che gli comprometteva il risultato finale. Infatti a causa del richiamo veniva data la vittoria al suo avversario con verdetto di maggioranza (questo a dimostrazione del grande lavoro svolto da Luigi).

 

Ora si comincia ad entrare nel vivo della serata con i match precedenti il titolo Europeo.

 

Qui Francesco Fringuelli in un match di MMA dimostrava tutta la propria preparazione e bravura dominando il match sia nella parte mani e piedi che nella lotta, vincendo alla seconda ripresa con una ghigliottina (strangolamento). Da notare la crescita dell’atleta che combatteva seguendo una strategia concordata con il proprio angolo senza lasciare nulla al caso. Questo ragazzo farà parlare di se nel mondo degli sport da combattimento.

 

Ed ora la battaglia per il Titolo Europeo di Kick Boxing:

 

Stefano Menchinelli contro Lamine.
Match molto duro che vedeva Lamine partire all’assalto di Stefano con lunghe serie di calci, Stefano da parte sua si copriva e rispondeva con colpi di boxe chiusi con potenti low kick. La svolta del match arriva alla terza ripresa: Stefano, dopo una combinazione, colpisce Lamine al mento con un pugno tremendo che lo sbatte al tappeto facendolo contare! Da qui in poi Stefano impone il proprio ritmo al match ed alla quinta ripresa con una serie di colpi di boxe manda lamine al tappeto. Lamine si rialza ma ormai non può più nulla e solo la campana lo salva da un’altra serie di colpi di Stefano. I giudici del match valevole per il Titolo Europeo assegnavano la vittoria con verdetto unanime a Stefano Menchinelli.

 

Stefano Menchinelli è il nuovo Campione Europeo di Kick Boxing!

 

Grande la gioia del Maestro Renato Sini e di tutto lo staff (Claudio Bellacima, Emanuele Celestini, Matteo Proietti, Antonio Massaroni, Asterio Lucchesini, Alessio Vittori).

 

 

Commenta con il tuo account Facebook