VITERBO – La Stella Azzurra-Ortoetruria esce dal campo di Frascati con altri due punti conquistati, ma molto dura è stata la battaglia per aver ragione di una formazione che, apparsa in netta crescita e con una grande voglia di riscatto, non sarà facile per nessuno superare sul parquet amico.
Parte bene la squadra di Fanciullo con un glaciale Caridà che mette tutti i primi sette punti dei viterbesi, ma il team di Martiri organizza subito la difesa e sale di intensità. La partita si incanala su un piano molto fisico nel quale Chute fa la voce grossa, ottimamente coadiuvato da Triggiani e Zivkovic che realizzano con percentuali elevate. La Stella non ha la brillantezza di sempre ed il primo quarto la vede sotto nel punteggio per 16 a 23.

Fanciullo alza molto la voce ed i ritmi ed i biancostellati entrano finalmente in partita. Luzza difende bene sui lunghi locali in una battaglia a volte dura, ma sempre corretta, nella quale Chute ha la peggio ricevendo un colpo fortuito sotto canestro che lo costringe ad uscire per alcuni minuti. L’Ortoetruria capitalizza 24 punti nel quarto con Rovere che ne mette 13 ed i positivi Manetti e Misino che si incaricano di fare il resto.

Terzo quarto e fiammata iniziale dei frascatani che rientrano in campo con il piglio giusto e con Zivkovic, Chute e Triggiani riagganciano gli ospiti. La Stella si scuote di nuovo. 2/2 di Baldelli dalla carità, due triple di Rovere e due penetrazioni di Luzza fanno riallungare i biancostellati che chiudono la terza frazione sul 56-52.

Ultimo quarto e nuovo allungo di una brillante Stella che con un Misino splendido al tiro insacca sei punti e con una bomba di Caridà porta i suoi sul +13. La Stella sembra essere in controllo per portare a casa il risultato senza ulteriori problemi, ma i 7′ finali diventano una vera e propria battaglia.

Un inesauribile Meroi deve uscire per crampi ed in tre minuti la Stella perde Luzza, Manetti, Caridà, Rovere e Baldelli per 5 falli, in un parziale di fischi a favore dei padroni di casa di 10 a 1. In campo, con Rogani e Misino vanno Telesca, Gasbarri e Navarra. Frascati realizza dalla lunetta 11 dei 16 concessi e si riavvicina pericolosamente. Misino conferma la sua ottima prestazione ed un superlativo Rogani è un baluardo in difesa, conquistando sotto le plance tantissimi palloni decisivi. 40” secondi alla fine e la Stella mantiene lottando il +5.

Finalmente oltre il bonus Frascati che commette fallo su Navarra. La palla è pesantissima, perchè sbagliare vorrebbe dire possesso agli avversari e finale più che incandescente. Ma la giovanissima ala stellata va al tiro senza timore ed insacca un 2/2 che impreziosisce con un rimbalzo conquistato in difesa sul cambio di fronte che vogliono dire vittoria e proseguimento della marcia in vetta alla classifica per i biancoblu.

Una partita non bella come in altre occasioni quella della Stella, soprattutto in alcune fasi di gioco in cui ha dimostrato qualche pausa di troppo, comunque opposta ad una squadra destinata a risalire molte posizioni in classifica per quello che ha fatto vedere di buono e per il livello agonistico che esprime. Ma il messaggio che è venuto dal campo per i ragazzi di Fanciullo è quello che il coach ha a disposizione tutti i giocatori a referto, ognuno all’altezza di svolgere positivamente il proprio ruolo.

Ed ora ci si prepara alla gara di mercoledì prossimo dove alle 20 arriverà la forte Civitavecchia, uno dei team più accreditati del campionato, in una partita che si preannuncia difficile e combattuta, ma certo appassionante per tutti i tifosi che accorreranno al PalaMalè.

78 STELLA AZZURRA VITERBO-ORTOETRURIA: Caridà 12, Telesca, Rogani 4, Navarra 2, Misino 17, Manetti 13, Baldelli 2, Meroi, Rovere 20, Luzza 8, Gasbarri. Coach: Fanciullo 1° Ass. Cardoni

70 FRASCATI: Ramos Monteiro 2, Zivkovic 14, Mastrantoni, Triggiani 17, Micardi, Pannozzo, Fiorentino 2, Chute 20, Okereke 9, Tonelli, Reggi 1, La Franceschina 5 Coach: Martiri 1° Ass. Martellino

Arbitri: Cattani e Zambotto

Parziali: 23-16/ 12-24/ 17-16/ 18-22

Liberi: Stella Azzurra Ortoetruria 14/21 – Frascati 19/31

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email