Domenica sul campo amico “G Massini” di Viterbo è iniziata la Coppa Lazio Under 15 di Baseball. La formula prevedeva un doppio incontro con i pari età della Roma Brewers ed ha visto i ragazzi viterbesi vincere entrambi gli incontri.

Nel primo incontro la Stella Carni vinceva con il punteggio di 13 a 4. Partita nettamente dominata dai ragazzi viterbesi, sorretti sul monte di lancio da uno splendido CECCARIGLIA che , supportato da un ottima difesa ( zero gli errori commessi), non concedeva punti agli avversari. Di pari passo i ragazzi della Stella Carni in attacco mostravano un gioco aggressivo, battendo valido contro i lanciatori avversari e rubando molte basi. Le valide sono arrivate da FORTUNATI Alessandro ( 1 valida e tre basi rubate), EIGHUCI DI MARTINO Daniele (due valide e 2 basi rubate), CECCARIGLIA (1 valida e 2 basi rubate), BERTOLLINI 1 valida e soprattutto la valida dell’esordiente MASTROCOLA Giorgia, che proviene dalla squadra under 12.

Collettini 667x350
COLLETTINI Simone

La seconda partita è stata molto più combattuta e risolta dalla Stella Carni soltanto nell’ultimo inning., con il punteggio di 12 a 8. Come la prima, i ragazzi viterbesi inanellavo una lunga serie di valide che permettevano di andare subito in vantaggio, poi nel quarto inning, forse la stanchezza dovuta alle due partite , la difesa, fino ad allora perfetta, commetteva 4 errori permettendo ai ragazzi romani di riacciuffare la partita. Nel momento decisivo i giovani Under 15 si rimboccavano le mani e ritrovavo lo spirito giusto  e con una difesa perfetta chiudevano la partita. Sul monte si sono alternati TABARRINI, EIGHUCI DI MARTINO e BERTOLLINI, che dal ruolo di ricevitore, nella seconda partita, è stato usato come lanciatore, mentre dietro il piatto di casa base è andato FORTUNATI, esordiente in questo ruolo. Da rimarcare la splendida prestazione in difesa di COLLETTINI Simone e CANNATA Leonardo che agli esterni hanno dato spettacolo.

CANNATA Leonardo
CANNATA Leonardo

Il manager ha commentato i due incontri affermando: ”La prima partita è stato giocata benissimo sia in attacco che in difesa, dove era stata schierata la squadra titolare, con un CECCARIGLIA che sta crescendo sempre di più prendendo consapevolezza dei suoi mezzi sul monte di lancio. In attacco tutti hanno battuto, infatti siamo passati da una media di 7/8 strike out a partita a soltanto tre, segno questo che i ragazzi che hanno iniziato a giocare soltanto nel mese di marzo, hanno avuto notevoli miglioramenti. La seconda partita ha permesso allo staff tecnico di provare alcuni giocatori in ruoli non abituali, in previsione del programma di crescita per il prossimo anno e tutti hanno risposto alla grande. Note positive sono arrivate dai cosiddetti “nuovi”, in difesa ottime le prestazioni all’esterno di COLLETTINI e CANNATA, e soprattutto in attacco, i vari EL AGHA Rami, CUSI, RADULY, GRASELLI hanno dimostrato il loro valore. Per ultimo voglio aggiungere che tre nostri ragazzi BERTOLLINI, CECCARIGLIA e TABARRINI sono stati ammessi all’Accademia Regionale del Lazio dove potranno migliorare ancora di più le proprie capacità. Riconoscimento che ci rende orgogliosi per il lavoro che stiamo facendo con i giovani”

Prossimi impegni domenica 9 ottobre a Roma dove incontreremo nuovamente i Roma Brewers e l’Academy Nettuno, che domenica scorsa si è laureata campione d’Italia Under 15.

All’Academy Nettuno vanno i complimenti dell’intero Viterbo B.C. per il prestigioso titolo conquistato.

Articolo precedenteFondazione Telethon distribuirà i Cuori di cioccolato anche a Viterbo
Articolo successivoCalcio. Presentazione stagione 2022/23 dell’Asd San Lorenzo Nuovo