Ennesima prova di carattere e altra vittoria netta per i ragazzi del Tennis club Viterbo che , nel giorno dell’open day al circolo, offrono un’ottima prestazione davanti al folto pubblico presente e superano 5-1 il Canottieri Tevere Remo.

I primi due singolaristi schierati dal capitano Paolo Ricci – scrive Elisabetta Autunno – sono stati Fausto Barili e Davide Guerra , entrambi si sono rivelati subito di un’altra categoria rispetto agli avversari; Barili superava infatti 6/1 6/1 Dominique De Guttry e contemporaneamente Guerra concedeva un solo game a Gianluca Ruzzetti ( 6/1 6/0).

Copione simile per il terzo singolarista viterbese Raffaele Censini che batteva senza affanni Gianluca Micarelli 6/3 6/0.

Sul risultato di 3-0 arrivava l’unico punto della formazione romana grazie alla buona prestazione di Baldini avversario di Marco Calandrelli (6/1 6/3 nell’ultimo singolare).

Dominio viterbese anche nei due doppi dove la coppia Calandrelli- Barili liquidava 6/1 6/2 De Guttry-Micarelli e l’altra coppia Guerra-Censini superava agevolmente Baldini/Ruzzetti 6/2 6/2 fissando il risultato sul 5-1. Un po’ di apprensione nel finale per un infortunio occorso a Dominique De Guttry rivelatosi però nulla di grave.

Il Tennis Club Viterbo con questo risultato è giá certo della qualificazione alla fase a tabellone con eliminazione diretta , il 7 Aprile sfiderá i Parioli fuori casa nell’ultima giornata per decidere la posizione finale nel girone, posizione che decreterá l’avversaria contro cui dovrá giocarsi la qualificazione alla fase nazionale.

Anche quest’anno la squadra viterbese si conferma dunque tra le migliori della serie C, grazie al supporto degli sponsor Saggini Costruzioni e Banca Lazio Nord e a questo gruppo straordinario, continua la rincorsa al sogno serie B.

 

Commenta con il tuo account Facebook