VITERBO – Effettuati i sorteggi per i play-off nazionali della serie C nei quali le migliori squadre di ciascuna regione d’Italia si sfideranno in gare a eliminazione diretta.

Non è stato un sorteggio favorevole per la Saggini; i turni da superare per i ragazzi del TC Viterbo per approdare in serie B sono 2, il primo il 24 giugno in casa contro il Country Club Palermo e solo in caso di vittoria la promozione si deciderebbe in trasferta ad Orvieto il 1 Luglio contro una delle teste di serie più temute del tabellone.

Prima comunque c’è da superare Palermo e sará una sfida complicata, contro una squadra valida e molto equilibrata composta da tutti giocatori di seconda categoria che schiera tra gli altri Alberto Cammarata , giocatore che fa attivitá internazionale, e Francesco Aldi ex numero 111 del ranking atp .

La formazione viterbese, team di punta del circolo forte degli sponsor Saggini Costruzioni e Banca di Viterbo, ha preparato la sfida con attenzione, è arrivata a questo punto, tra i migliori d’Italia, dopo una stagione da assoluta protagonista, in cui ha superato un girone tostissimo al primo posto ed eliminato nettamente circoli come il Parioli e il Canottieri Tevere Remo puntando solo sui ragazzi cresciuti all’interno del circolo.

Per l’occasione ha scelto di giocare sui campi in green-set di ultima generazione sui quali ha dominato tutti gli incontri in casa durante l’anno, i ragazzi invitano tutti al Tennis Club domenica per fare il tifo, gli incontri inizieranno alle ore 10 e proseguiranno per tutta la giornata.

Sará un’occasione anche per ammirare l’importante novità del circolo viterbese che ha costruito 2 nuovissimi campi per il paddle, sport molto diffuso e divertente che è un misto tra lo squash e il tennis.
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email