VITERBO – Riparte il campionato di serie C e arriva subito la prima vittoria per i ragazzi del Tennis Club Viterbo, il team di punta del circolo, forte dei prestigiosi sponsor Saggini Costruzioni e Banca di Viterbo, ha dominato la sfida con i romani del Tennis team Vianello imponendosi con un netto 5-1.

Prima giornata ricca di novità per il circolo viterbese che quest’anno ha optato per il cambio di superficie scegliendo di disputare le partite casalinghe per l’intero campionato sui campi in green-set di ultima generazione al posto della consueta terra rossa, campi coperti messi a disposizione dal Tennis Club che hanno attirato sin dai primi incontri del mattino ,e poi per tutta la giornata di domenica, molto pubblico.

I primi a scendere in campo per l’esordio stagionale della Saggini Viterbo sono stati Censini Raffaele e Barili Fausto che liquidavano nettamente 6/2 6/2 e 6/3 6/0 rispettivamente i romani Nicolò Pasini e Lorenzo Macioce.

Nei due singolari successivi arrivava il punto per il Tennis Team Vianello con la vittoria di Andrea Amendola nel combattuto match con Davide Guerra, 7/6 7/5 il risultato; toccava quindi al viterbese Luca Fondi allungare di nuovo battendo Lorenzo D’Annibale 6/2 6/1 e portando il risultato sul 3-1 dopo i singolari.

I doppi hanno confermato la superioritá della Saggini Viterbo e fermato il punteggio sul 5-1 grazie alla bella vittoria di Censini- Fondi 6/3 7/6 su Amendola-Subissi e del successo al terzo set della coppia viterbese Calandrelli- Barili su Macioce-Pasini ( 6/1 3/6 7/5 ).

Esordio che poteva rivelarsi complicato e che invece ha portato subito il Tc Viterbo a guidare il girone, squadra ,ricordiamo, composta da soli ragazzi cresciuti nel circolo viterbese che, grazie al sostegno del capitano Paolo Ricci e degli sponsor Saggini Costruzioni e Banca Di Viterbo, punta ad essere protagonista come gli anni passati di questo campionato; appuntamento per domenica prossima quando al circolo viterbese arriverá lo storico CT Eur.

Commenta con il tuo account Facebook