Con la discesa in campo dei Categoria 3, sorprese con percentuale pari al 40% al Torneo Nazionale Open di Tennis di Acquapendente, A metterle a segno è il 4.1 Stefano Pratesi che supera per 7-5 / 7-6 Giacomo Rappuoli ed il 4.3 Angelo Mazzoli che supera con un tie-break bis 7-6 il 3.5 Massimo Marchettini.

Nel suo primo incontro da non più Categoria 4, il giovane alfiere locale Giacomo Barberini non sente minimamente la pressione dei favorito. Davanti allo sguardo estasiato del padre Enrico il neo 3.5 concede solamente quattro giochi (6-0 / 6-4) al 4.3 Alessio Billi. Nella sfida tra 3.5 Fabrizio Amici supera con un doppio 6-3 Francesco Marziali. Sempre e livello di 3.5 Giacomo Rosati supera con un doppio 6-1 Tommaso Lenzi. Nella giornata in cui entra nel vivo il Torneo, arriva la graditissima visita del Giudice Arbitro proveniente da Magliano In Toscana Renzo Renzetti.

“Come oramai da più di venti anni”, sottolinea al suo arrivo, “non posso rifiutare l’invito del Presidente Enrico Barberini. Coglierò anche l’occasione per presentare la mia seconda fatica letteraria” “Ho deciso per l’ennesima volta”, sottolinea il Presidente alla cerimonia di benvenuto, “di puntare tutto sull’amico Renzo per dare ulteriore qualità alla manifestazione. Ci aspetterà una settimana ricca di incontri di qualità. Serviranno controlli gara ed arbitraggi più qualificati. Renzo ci fornirà come solito garanzie giuste”.

 

Commenta con il tuo account Facebook