BAGNOREGIO – Si sono aperte alla grande le celebrazioni per il trentennale di fondazione dell’ Associazione Storico Culturale Piero Taruffi con la consegna del quadro realizzato dal pittore argentino Rafael Varela nel corso della manifestazione Automotoretrò nello stand dell’ ASI a Torino; alla presenza di quasi tutti i Consiglieri federali da poco eletti l’ artista ha consegnato al direttore del Museo Taruffi, Flavio Verzaro, l’ opera raffigurante la vittoria di Taruffi alla Carrera Panamericana su Ferrari 212 inter.

Il folto pubblico presente ha seguito con attenzione l’ intervento del Vice Presidente dell’ ASI , Mauro Pasotti, che ha tratteggiato la figura poliedrica della Volpe Argentata e quello del Direttore del Museo che ha illustrato i programmi delle celebrazioni che coincidono anche con la stessa ricorrenza della scomparsa del Campione ed i venti di attività del Museo. Celebrazioni che culmineranno nel mese di maggio con l’ intitolazione del largo antistante il Museo al Pilota e con una mostra collettiva di pittura con tutti gli artisti che hanno collaborato nel corso di questi trenta anni.

Rafael Varela, argentino , con vari masters tecnici conseguiti in Italia ha lasciato Torino per raggiungere Parigi ed esporre ad un’altra prestigiosa manifestazione ed a fine mese sarà a Bagnoregio per visitare il Museo al quale ha donato la sua opera.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email