VITERBO – Torna la marcia ed è ancora una festa, stavolta sulle strade di Valmontone con la seconda prova del Trofeo Lazio “Fulvio Villa”. Una splendida mattinata di sole ha fatto da contorno all’appuntamento dedicato alla disciplina del “tacco e punta” in una cittadina che da diversi anni coltiva nella squadra del Circolo Ricr. Libertas Valmontone, società organizzatrice dell’evento, un bel vivaio giovanile di marciatori, serbatoio di assoluto valore per l’atletica laziale.

 

Viterbo era presente all’appuntamento agonistico con due atleti appartenenti all’Autocoreana Atletica Alto Lazio ed all’Atletica Viterbo che nell’occasione hanno esordito nel circuito regionale con buoni risultati. Gina Pascal, reduce dai recenti Campionati Italiani Indoor di Ancona dove ha ottenuto l’8° posto nei 3Km., ha esordito nelle prove su strada, impegnata nella gara dei 5Km. ottenendo il 5° posto assoluto (1^ Juniores) con il tempo di 28’54”6.

 

Buono l’esordio nella categoria Ragazzi di Leonardo Greto (foto) che ottiene il 5° posto con l’ottimo riscontro cronometrico di 10’57”6 (1° classificato dell’anno 2003). Il risultato del talentuoso giovanissimo dell’Atletica Viterbo è avvalorato dal fatto che negli ultimi periodi non ha curato in maniera particolare gli allenamenti di marcia, impegnato come è giusto che sia vista la sua giovanissima età, in una preparazione globale all’atletica, con grandi spazi riservati agli aspetti ludici e socializzanti. L’atleta avrà modo nel prosieguo della sua carriera sportiva appena iniziata, di affrontare con gradualità, impegni sempre maggiori, sotto l’occhio vigile dei tecnici di esperienza della società.

Commenta con il tuo account Facebook