VITERBO – La Tuscia capitale del Minibasket per un giorno. Grande appuntamento al palazzetto dello sport di Via Monti Cimini, dove questo pomeriggio (ore 18,30) si formerà un importante tavola rotonda alla quale siederanno larga parte dei delegati provinciali Fip di tutta Italia.

 

Tema del dialogo, ”come far crescita e valorizzare le cantere giovanili”, punto fondamentale per gettare basi e fondamenta sul futuro di questo sport. Con i delegati, sarà presente anche Eugenio Crotti (foto), numero uno nazionale del settore minibasket italiano.

 

”Queste iniziative dimostrano ancora di più la voglia della Federazione di investire e lavorare sui giovani – spiega il delegato provinciale della Fip di Viterbo, Vasco Michelini –. Un punto categorico questo, sul quale ci siamo messi al lavoro dal primo giorno e sul quale non smettermo di puntare’’.

 

In contemporanea con la riunione, verrà svolto anche un clinc per istruttori all’interno del palazzetto, che vedrà come relatori due nomi molto importanti: Maurizio Cremonini, responsabile tecnico settore minibasket e Roberta Regis, coordinatore tecnico territoriale della Marche, Umbria ed Emilia Romagna. Grande opportunità, quindi, per i partecipanti che potranno usufruire di due alte cariche di questo specifico settore.

 

”La valorizzazione del minibasket passa prima dalla formazione di buoni istruttori – riprende il delegato viterbese – Sono infatti questi che rappresentato il primo approccio dei bamini al mondo del basket. E iniziative come i corsi di primo livello delle scorse settimane, e la giornata di oggi sono punti mprescendibili ai quali non si può rinunciare. In questo senso – conclude – grande merito va al nostro responsabile, Lorenzo Tedeschi, che si sta lavorando molto bene in questo senso e nelle direzione più giusta”.

Commenta con il tuo account Facebook