VITERBO – Dopo la disastrosa trasferta in casa della capolista Fiumicino, dove tuttavia è finora l’unica squadra ad aver segnato due mete, il Tusciarugby torna a giocare tra le mura amiche ospitando domenica alle 15,30 gli All Reds Roma. All’andata finì 31 a 10 con i biancorossi troppo nervosi e per questo in vena di regali.

 

Per l’occasione i coach D’Ottavio e Medori avranno a disposizione l’intera rosa e potranno schierare finalmente una squadra competitiva in ogni reparto, soprattutto tra i tre quarti.

 

“Se riusciamo a giocare come sappiamo e, soprattutto, a tenere la bocca chiusa (l’ultima in casa per questo motivo abbiamo giocato mezzora con un uomo in meno) – ammette il presidente Guerra – credo che potremo a ragione aspirare all’intera posta in palio. Certo, i romani sono squadra ben messa in campo, equilibrata e ordinata e sarà dura ma credo che alla fine, se riusciremo a dare continuità al nostro gioco, possiamo davvero metterla in seria difficoltà”.

 

Questi i convocati per la gara di domani: Daniele Bucci, Fabio Ciancolini, Marco Claudiani, Simone Del Cima, Giuseppe Dell’Ascenza, Simone Di Giorgio, Francesco Maria D’Ottavio, Stefano D’Ottavio, Alessio Lucchesi, Jacopo Malachin, Michele Marinucci, Stefano Monarca (cap), Raimondo Montella, Angelo Orlandini, Alessio Pacelli, Matteo Porcorossi, Marco Provenzano, Edoardo Morè, Francesco Ratano, Davide Santaniello, Valerio Silvi, Simone Tomarelli – All. Fabrizio D’Ottavio

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email