CIVITA CASTELLANA – Quote rosa alla A.S.D. YAMA ARASHI G.P. domenica 8 marzo 2015. Il Maestro federale Pistola Giuseppe per la festa delle donne, ha puntato tutto sulle judoka femminili, su una in particolare, che gia’ alla sua prima gara di judo si è subito distinta nei combattimenti, salendo sul podio.

 

Domenica mattina, tutta l’associazione si è riunita per sostenere la “tigre del judo” presso il centro sportivo polivalente Caserma Stefano Gelsomini 1° Reparto mobile Polizia di Stato in via portuense, Roma. Numerosi atleti e società laziali hanno popolato l’intera manifestazione organizzata dal Comitato regionale Lazio Judo FIJLKAM.

 

Il Maestro federale dopo la selezione degli atleti all’interno del suo dojo di Civita Castellana, ha creduto tantissimo nella giovane ragazza judoka Maria Chiara S., che dopo solo un anno di judo si è gia’ conquistata un bronzo federale alla sua prima partecipazione agonistica, categoria Esordiente B, anno 2002 peso 52 kg.

 

Una rosa promessa del judo, che il Maestro Pistola ha voluto premiare con il passaggio di grado nel dojo civitonico con tutti i suoi compagni di allenamento. Grinta, passione e coraggio nel suo essere donna sul tatami fanno di Maria Chiara S., la tigre del Dojo federale di Civita Castellana, impegnata per affrontare future sfide vincenti.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email