VITERBO – Un Super Meeting Libertas di Primavera quello svolto nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 aprile presso il centro sportivo parrocchiale Sacro Cuore.

organizzato dall’ASD Libertas Pilastro e Centro Provinciale Libertas Viterbo con la partecipazione di ben 20 associazioni provenienti dall’Italia Centro-Meridionale con circa 400 atleti ed atlete presenti con pattinatori a partire dai quattro anni delle seguenti associazioni. Pol. Capalbio, il Boschetto Firenze, DLF Pistoia, Il Campino San Giulianese, Siena Hockey, Libertas Grosseto, Pol. Comunale CRAS S.Rocco a Pilli, Euro Sport Club Terni, Los Angel’s Trevi, Red Green Terni, ASD Papillon, ASD Angri, ASD Vesuvio, Cinecittà Pro Sport, S.C. Mercury Roma, Veloce Club Rieti, ASD Bracelli Roma, Real Azzurra Grotte di Castro, Fulgur Tuscania e Libertas Pilastro in gara su due piste regolamentari, per onorare le “nozze d’argento” di una manifestazione entrata di diritto nella storia del pattinaggio e dalla quale sono usciti campioni ai massimi livelli nazionali ed internazionali.

Sabato è stata la giornata più intensa di gare a cui hanno assistito e presenziato alla premiazione il Parroco del Sacro Cuore, padrone di casa, Don Flavio Valeri con alcune autorità cittadine e la presenza del giornalista de “LA7” e di Radio 24 Davide Parenzo e della signora Assuntina Civitelli vice-presidente dell’Associazione Culturale Pilastro in rappresentanza anche dell’ADMO con alcune componenti del Corteo Storico che hanno dato una nota di colore alle premiazioni stesse.

Domenica giornata più calma, alle ore 11 premiazioni e consegna di riconoscimenti sportivi con la presenza del dott. Riccardo Viola Presidente Regionale CONI-Lazio, di Nildo Rapiti Presidente del Centro Provinciale Libertas, del Presidente dei Veterani dello Sport Domenico Palazzetti, del vice-presidente del Panathlon Club Alessandro Pica, dell’ex consigliere regionale Daniele Sabatini, delle consigliere comunali Chiara Frontini e Antonella Sberna.

Il presidente nazionale Libertas Dott. Luigi Musacchia non potendo essere presente, ha inviato un messaggio con gli auguri e le congratulazioni alla Libertas Pilastro e in particolare a Sara Turchetti che hanno contribuito alla grande crescita del pattinaggio nazionale nell’ente di promozione Libertas.

Il Presidente del Centro Provinciale Libertas Nildo Rapiti ha consegnato una targa ricordo ai quattro istruttori della Libertas Pilastro: Sara Turchetti, Maurizia Burioni, Alessia Marchetti, Jacopo Sapronetti per i 25 anni di sincera amicizia come atleti ed allenatori dell’associazione.

Dal punto di vista “agonistico” tutti gli atleti hanno fatto del loro meglio pattinando con disinvoltura eseguendo salti e trottole che i loro insegnanti avevano programmato, da mettere in evidenza le prove di Chiara Tegamelli e Letizia Ciccioli con punteggi abbondantemente sopra il 7.0.

Come sempre l’intento degli organizzatori, oltre a fare promozione al pattinaggio, è quello di far incontrare dirigenti, istruttori, ragazzi e le loro famiglie delle varie associazioni in un clima di fratellanza, socializzazione e aggregazione e invitare gli ospiti a visitare la nostra bella Viterbo.

L’intera manifestazione, rimanendo nella tradizione ma andando al passo dei tempi è stata trasmessa in diretta streaming su internet per poter essere seguita da parenti e amici degli atleti in ogni parte del mondo, inoltre sono pubblicate le foto della manifestazione su facebook: Libertas Pilastro Pattinaggio.

Si ringraziano i giudici di gara per i loro ottimi giudizi e i volontari della Croce Rossa Italiana per la preziosa opera di assistenza sanitaria.

Commenta con il tuo account Facebook