Una Stella Azzurra attenta ed ordinata, finalmente concentrata per tutti i 40’ di gara, gioca una buonissima partita ed al PalaMalè supera Sora con il punteggio di 80-62.
Fanciullo parte con Meroi, di Gennaro, Provvidenza, Napolitano e Rogani e subito positivo è l’impatto sul match, con i biancostellati che producono un basket veloce che riesce a trovare spesso l’esterno giusto pronto a concludere a canestro.

Sora ha comunque carattere e capacità per rimanere sempre nella partita affidandosi spesso alla buona vena di Vukajilovic. L’Ortoetruria però sa perfettamente che questo è un impegno da non sbagliare e sospinta da un concreto e preciso Rogani mette subito un discreto margine alla fine della prima frazione che chiude sul 25-16.

Nel secondo e nel terzo quarto i padroni di casa contengono senza particolari difficoltà il tentativo di ritorno degli uomini di D’Alessio che con un Purplevics in buona vena e con un preciso Perna cercano di mantenere un distacco accettabile.

Ma stasera la Stella ha sul parquet uno stratosferico Provvidenza che con mani caldissime trasforma in tantissimi canestri ottiime penetrazioni, conclusioni da oltre l’arco e tutti gli otto liberi che conquista. Alla sirena finale saranno trentasette i punti messi a referto, a corredo di una prestazione super in ogni parte del campo. Sora cerca di arginare l’esterno biancostellato, ma Rogani, Toselli e di Gennaro fanno egregiamente la propria parte e la Stella vola anche a +21, sospinta dalla dinamica e lucida regìa di Meroi, da una solida prestazione di Baldelli e da un positivo Saccomandi.

In netta crescita anche Napolitano, ancora non al meglio in fase realizzativa, ma sempre presente e molto concreto nel vivo del gioco. Spazio ben utilizzato anche dalla pattuglia under chiamata sul parquet, mentre è rimasto precauzionalmente in panchina Misino, causa l’infortunio alla caviglia subìto domenica scorsa a Formia.

Dunque una buona Ortoetruria quella vista in questa ultima gara, che muove la classifica, dà consapevolezza e morale e fa ben sperare per gli impegni futuri dei ragazzi di Fanciullo, cominciando da quello di domenica prossima a Roma contro il Pass.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email