Senza Duri, uscito malconcio dalla partita con la Roma 1947 una settimana fa , ma con il capitano Mariottini e i veterani Andrea Menghini, Massimo Pompei e Stefano Bocchino di nuovo a disposizione, l’Union cercherà di cancellare il ko contro i romani.

Civita, da parte sua, arriva a Viterbo rinfrancata nello spirito dopo la bella vittoria contro Latina, unica squadra insieme alla Roma capace di battere l’Union, e con l’obiettivo di portare via dal Quatrini punti pesanti.

Gli spunti non mancheranno a cominciare dal confronto in panchina tra due vecchi amici e compagni di squadra. Da una parte Donato Scorzosi, simbolo neroverde, dall’altra Giuseppe Lanzi per anni a Viterbo prima del salto a Calvisano e in Nazionale.

Da sottolineare anche la presenza contemporanea, forse caso unico nel derby dell’Alta Tuscia, di due ex azzurri. Simon Picone sponda Civita e Riccardo Bocchino, amici di lungo corso per una volta rivali campo.

“Arriviamo a questa partita dopo un sconfitta che vogliamo subito buttarci dietro la spalle – dice il prof. Fernando Forti, preparatore atletico della Union – . Affrontiamo una squadra tosta ma abbiamo tutte le armi per fare bene. Lo spirito è quello giusto”.

 

I convocati: Bertini, Boffi, Borgatti, Capati, Desana, De Angeli, Ferrazzani F, Ferrazzani L, Iannaccone, Musso, Mariottini, Nichil, Petroni, Porchiella, Santucci, Bocchino R, Bocchino S, Gullo, Lanzi G, Lanzi A, Menghini R, Menghini A, Petrolito, Pompei, Ricci

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email