VITERBO – Bastano 5 punti di vantaggio ai giocatori della Vasari Arezzo di tornare a casa con la vittoria. Per questa penultima partita di campionato, gli avversari toscani dovevano solo mantenere la loro posizione in classifica, la Union Rugby salvarsi dalla retrocessione; soprattutto per questo è stata una partita combattuta fin dai primissimi momenti di gioco e caratterizzata da una forte tensione da entrambe le parti.

 

Il gioco si è dimostrato ad armi pari, a dimostrazione la grande quantità di calci di punizione quasi sempre preferiti ad un’azione per andare in meta. Proprio con un calcio di punizione, all’ottavo minuto di gioco, il 10 avversario è riuscito per la prima volta a variare il risultato portando 3 punti alla sua squadra. La risposta del Viterbo non si è lasciata attendere e una meta di Davide Dattilo prima e un calcio di punizione di Andrea Menghini dopo, hanno permesso al Viterbo di chiudere il primo tempo in vantaggio di 5 punti sulla Vasari.
Il secondo tempo è cominciato con un Arezzo molto aggressivo ma incapace di andare oltre la linea di meta. Un calcio di punizione al decimo minuto ha sbloccato il risultato, portando gli avversari di 3 punti più vicini. La tensione si fa sentire al quindicesimo minuto e porta il numero 8 dell’Arezzo all’espulsione, lasciando la squadra toscana con 14 giocatori. Purtroppo il vantaggio dura poco a causa di un giallo e conseguente espulsione temporanea per il numero 10, Stefano Bocchino. Questo basta per permettere al veloce 24 toscano di andare in meta, con successiva trasformazione, al minuto successivo. Il risultato di 8 a 13, nonostante le numerose azioni di attacco del Viterbo, non ha più subito variazioni nei 20 minuti successivi. La giornata finisce lasciando il Viterbo a pochi punti di distanza dal Paganica, squadra precedente la Union in classifica e con poche speranze di evitare la retrocessione.

 

Union Rugby Viterbo: Menghini R, Dattilo, Menghini A, D’Annunzio, Cecchetti, Bocchino S, Vernale, Pompei, Agostini, Pastori, Bocchino L, Martella, Mariottini, Borgatti, Desana – Gori, Scaglione, Santucci, Cardoso, De Angeli, Bonucci, Menghini M.

 

Vasari Arezzo: Grotti, Gebbia, Donnini, Brocchi, D’Antoni, Lavaggi, Cipolleschi, Guiducci, Innocenti, Califano, Piccioli, Donvito, Roselli, Governini, Boninsegni – Giabbani, Alpini, Tirabosco, Cardinali, Averso, Vespiale, Bruni

 

Marcatori: 8’ 1t calcio punizione Ar 10; 20’ 1t meta Vt Davide Dattilo; 27’ 1t calcio punizione Vt Menghini Moreno; 10’ 2t calcio punizione Ar 10; 20’ 2t meta Ar 24.

Commenta con il tuo account Facebook