VITERBO – Negli ultimi giorni del decorso mese di luglio è stato pubblicato un comunicato stampa che rende nota la nomina del Sig. Carlo Mancini a Coordinatore UNVS per la città di Viterbo. In giornata ci è giunta in redazione una smentita a firma del Segretario Generale Dott. Ettore Biagini e del Presidente Avv. Gian Paolo Bertoni, che di seguito pubblichiamo.

“Poichè la notizia è destituita di ogni fondamento e frutto forse di un’errata comunicazione di cui non è dato conoscere il diretto autore, si formula la presente per chiederne l’immediata smentita, al quale fine si precisa che lo Statuto dell’UNVS, a suo tempo regolarmente approvato dalla Giunta Nazionale del CONI, contempla, a livello territoriale, le seguenti esclusive cariche sociali, da rinnovare in ogni quadriennio olimpico: Delegato Regionale, attualmente per quanto riguarda il Lazio in capo al Prof. Paolo Miccù di Latina; Presidente di Sezione: nella Regione Lazio sono attive 8 Sezioni UNVS (Amatrice, Anguillara Sabazia, Civitavecchia, Latina, Rieti, Roma, Tarquinia e Viterbo). Di quest’ultima, intitolata a “Giuseppe Vismara”, è attualmente Presidente il Socio Domenico Palazzetti, l’unico ad avere poteri di rappresentanza UNVS nel territorio di Viterbo, nella cui Provincia ha competenza territoriale anche la Sezione “Bonello e Liviano Bonelli”. Si puntualizza, altresì, che il menzionato Carlo Mancini, personaggio sportivo senza alcun dubbio titolato, non risulta al momento ufficialmente socio della scrivente Unione”.