ACQUAPENDENTE – Proficuissima sgambatura Vigor che si inchina solo all’ultimo minuto alla più quotata Orvietana.

Umbri in vantaggio al 32° con Cotigni abile a disbrigarsi in area. Vigor in pareggio con Stefano Fratini che approfitta di una distrazione in retroguardia ospite e Marsili su rigore che concede all’Orvietana ciò che sembrava ampiamente scontato alla vigilia. Confronto piacevole soprattutto nel primo tempo.

Gli umbri arrivano in alto viterbese per fare la gara e puntano tutto sulla velocità. Cotigni, Regis, Keita e Bracaletti efficienti nelle conclusioni. Il bel da vedere è che la Vigor non rimane passiva. Seppur dal 22° del primo tempo senza un puntello importante in difesa come Daniele Viviani (si valuterà nei prossimi giorni l’entità dell’infortunio) legge con cura tutta la fase di interdizione ripulendo ogni situazione con precisione, si gode in fase di impostazione un Matteo Palla in crescita (verticalizzazioni a metà campo e cross dalla fascia) ed in avanti un Alessio Bedini che coglie una traversa e lavora sodo per trovare il feeling-giocate con Fratini.

Il “tourbillon sostituzioni” premia soprattutto gli aquesiani. Fanelli maramaldeggia bellamente su entrambe le fasce, “piede caldo Gargiulo” spara a lato di poco in tre occasioni, Iacopo Patisso si fà trovare pronto su una conclusione velenosa di Biancalana. Un unico acuto targato Marsili, ma comunque almeno oggi sufficiente per il risultato, per il team di Ciccone.

Ho voluto fortemente questo progetto giovani e questa sera ne sono più che orgoglioso –  gongola a fine gara il Direttore Sportivo Giuseppe Olimpieri. Dal primo minuto abbiamo utilizzato tre 2002, un 2003 ed un 2000 perché volevamo testarli assieme a giocatori di esperienza. Ed il risultato ottenuto è splendido: non siamo andati mai in sofferenza contro un squadra di Categoria superiore. Sono entusiasta dei risultati già ottenuti dalla sperimentazione di questa sorta ancora di cantiere aperto. Spetterà ora a noi puntellarlo ed integrarlo. E se faremo le scelte di mercato giuste ci sarà da divertirsi.

Non mi interessava assolutamente il risultato – sottolinea a termine gara il coach umbro Ciccone. Siamo partiti solo da pochi giorni e le doppie sedute con carichi sono solo agli inizi. Molto bene la prima mezz’ora e credo che pian pianino potremmo proporre quella progressione ad un minutaggio migliore. Un gran in bocca al lupo alla Vigor. Ho trascorso qui una stagione fondamentale per la mia carriera, e ho lasciato amici veri di cui non mi scorderò mai.

POLISPORTIVA VIGOR ACQUAPENDENTE: Nencione (1° st Patisso), Chiavarino (29° st Benfante), Laudani, Sandro Finocchi, Viviani (22° pt Fratini), Colonnelli, Fally (9° st Fanelli), Palla, Proietti, Bedini (6° st Gargiulo), Coccetti (9° st Franceso Finocchi)
ALLENATORE: De Paolis
ORVIETANA CALCIO SRL: Perquoti (1° st Karazawa), Annibaldi (19° st Cipolla), Lanzi (19° st Simoncini), Biancalana, Cotigni (8° st Baci), Grezzana (1° st Lombardelli), Guazzaroni (1° st Talla), Proietti (1° st Marsili), Bracaletti (11° st Fastella), Regis (1° st Sulimani), Keita (26° st Vicaroni)
ALLENATORE: Ciccone
MARCATORI: 32° pt Cotigni (OC), 36° pt Fratini (PVA), 45° st Marsili (OC)