La capolista pareggia a Budoni. Per i gialloblù l’occasione di avvicinare la vetta

 

Massimiliano Chindemi

 

VITERBO – Dopo due settimane di stop, trascorse tra allenamenti e discussioni relative al doppio rinvio della gara con la Lupa Castelli Romani, la Viterbese Castrense si rituffa a bomba in un campionato che questo pomeriggio (ore 14.30) la vedrà impegnata sul campo del Selargius.

 

Un’occasione certamente da non fallire, quella odierna, per Scardala e compagni, decisi a guadagnare terreno nei riguardi della capolista Lupa (fermata ieri a Budoni sul pareggio), al fine di presentarsi alla super sfida di Rocca Priora, in programma mercoledì 18 febbraio, con soli 4 punti di distacco.

 

Attenzione, in ogni caso, a non prendere eccessivamente sottogamba la squadra di mister Zeman, che a dispetto della bassa classifica ha dimostrato, nel corso della stagione, di essere squadra imprevedibile, capace di alternare clamorose debacle a prestazioni convincenti; la gara di andata vinta dalla Viterbese solo nei minuti finali ne è un fulgido esempio.

 

Capitolo formazione. Per una partita di vitale importanza mister Ferazzoli non muterà l’assetto tattico dei suoi, proponendo un undici che, secondo un flessibile 4-2-3-1, vedrà Fadda in porta; Perocchi, Dalmazzi, Scardala e Pacciardi in difesa; Giannone e Nuvoli a centrocampo; Neglia, Morini e Oggiano alle spalle dell’unica punta Pippi. Arbitrerà l’incontro il signor Ilario Guida di Salerno, coadiuvato dagli assistenti Gabriele Avellani e Simone Piccirilli, entrambi di L’Aquila.

 

Serie D, girone G – 22^ giornata (15/02/2015 – 5^ di ritorno)

 

ANZIOLAVINIO – NUORESE
ASTREA – OLBIA
BUDONI – LUPA CASTELLI ROMANI 1-1
CYNTHIA – APRILIA
GI.CA. SORA – ARZACHENA
OSTIA MARE – FONDI
PALESTRINA – ISOLA LIRI
SELARGIUS – VITERBESE CASTRENSE
TERRACINA – SAN CESAREO

 

CLASSIFICA

 

LUPA CASTELLI ROMANI 52
VITERBESE CASTRENSE 45
SAN CESAREO 39
OSTIAMARE 38
APRILIA 34
ARZACHENA 30
FONDI 30
BUDONI 30
NUORESE 29
GI.CA. SORA 27
ASTREA 27
OLBIA 26
CYNTHIA 25
SELARGIUS 23
ISOLA LIRI 20
PALESTRINA 16
TERRACINA 14
ANZIOLAVINIO 7

 

Penalizzazioni: Palestrina -2; Terracina, Sora e Isola Liri -1

 

Prossimo turno – 23^ giornata (22/02/2015 – 6^ di ritorno)

 

APRILIA – PALESTRINA
ARZACHENA – SELARGIUS
FONDI – ASTREA
ISOLA LIRI – ANZIOLAVINIO
LUPA CASTELLI ROMANI – GI.CA. SORA
NUORESE – OSTIA MARE
OLBIA – TERRACINA
SAN CESAREO – BUDONI
VITERBESE CASTRENSE – CYNTHIA

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email