Massimiliano Chindemi

 

VITERBO – Le festività sono ormai alle spalle. I cenoni sono ampiamente digeriti così come digerita (seppur con molta fatica) è la sconfitta beffarda subita ad Arzachena nell’ultimo match ufficiale del 2015.

 

Un ko senza dubbio amaro, quello subito in terra sarda, che ha impedito alla Viterbese di piazzarsi con il Rieti e la stessa Arzachena al comando della classifica del girone G.

 

Inutile tuttavia recriminare ulteriormente sull’esito di una sfida che, a prescindere dal risultato finale, ha consegnato a questo campionato una Viterbese altamente competitiva, da cui le varie candidate alla promozione dovranno guardarsi con molta attenzione.

 

Occorre in ogni caso ricominciare a correre subito forte, a partire dal match odierno, che vedrà i gialloblù impegnati al Rocchi (ore 14.30) contro l’Ostiamare, ovvero, contro una delle due sole squadre che, nel girone d’andata, sono riuscite a sconfiggere Scardala e compagni.

 

Per una sfida di per sé ostica, resa ancor più temibile dal fatto che questa sarà la prima ad essere disputata dopo la sosta, mister Nofri (che per il match odierno potrà contare anche sul rientrante Vegnaduzzo), dovrebbe schierare un undici molto simile a quello messo in campo ad Arzachena, eccezion fatta per lo squalificato Nuvoli.

 

In porta giocherà perciò Pini, mentre la difesa a quattro sarà formata da Pandolfi, Dierna, Scardala e Fè; centrocampo composto da Ansini, Selvatico e dal neo acquisto Boldrini, con Belcastro a ridosso di Bernardo e Invernizzi. Arbitrerà l’incontro il signor Michele Di Cairano di Ariano Irpino, coadiuvato dagli assistenti Gianluca D’Elia di Ozieri e Ilaria Melchiorri di Modena.

 

Il match odierno vedrà la Viterbese scendere in campo con il lutto al braccio, in memoria di Antonio Mecarini, Gino Sozio e Natale Fiorentini, tre tifosi storici della Viterbese recentemente scomparsi.

 

Serie D, girone G – 18^ giornata (06/01/2016 – 1^ di ritorno)

 

ARZACHENA – BUDONI
ASTREA – ALBALONGA
CYNTHIA – SAN CESAREO
GROSSETO – TRASTEVERE
LANUSEI – NUORESE
MURAVERA – CASTIADAS
OLBIA – TORRES
RIETI – FLAMINIA CIVITA CASTELLANA
VITERBESE CASTRENSE – OSTIAMARE

 

CLASSIFICA

 

ARZACHENA 36
RIETI 36
GROSSETO 34
VITERBESE CASTRENSE 33
NUORESE 31
OLBIA 29 *
OSTIAMARE 28
TORRES 28
ALBALONGA 27
TRASTEVERE 25
LANUSEI 21
MURAVERA 19
FLAMINIA CIVITA CASTELLANA 18
CYNTHIA 17
BUDONI 13
ASTREA 10
CASTIADAS 9
SAN CESAREO 9

 

* 1 punto di penalizzazione

 

Prossimo turno – 19^ giornata (10/01/2016 – 2^ di ritorno)

 

ALBALONGA – VITERBESE CASTRENSE
BUDONI – CYNTHIA
CASTIADAS – OLBIA
FLAMINIA CIVITA CASTELLANA – LANUSEI
OSTIAMARE – ARZACHENA
NUORESE – GROSSETO
SAN CESAREO – MURAVERA
TORRES – RIETI
TRASTEVERE – ASTREA

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email