VITERBO – Metti un pomeriggio a Viterbo, il primo della stagione autunnale, e metti una squadra, quella gialloblù, che anziché iniziare a pensare a un confortevole e sicuro letargo esca definitivamente dalla propria tana da neopromossa riuscendo a battere…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteMarcello Nicchi rieletto presidente nazionale degli arbitri, il viterbese Carbonari riconfermato nel comitato nazionale
Articolo successivoIl ricordo di Emanuele Fiani continua a vivere a Montefiascone