Ritorno amaro, per mister Stefano Sottili, sulla panchina della Viterbese. La squadra gialloblu viene infatti sconfitta per 1-0 sul campo del Matera, incassando la terza sconfitta in altrettante gare di campionato.

Schierati secondo un 4-4-2, Sini e compagni conducono la prima frazione in maniera decisamente migliore rispetto ai padroni di casa.

La voce “occasioni da gol” resta tuttavia desolatamente vuota per entrambe le squadre, con l’inevitabile conseguenza di generare un primo tempo a dir poco soporifero.

Nella ripresa il Matera si presenta in campo con tre nuovi innesti e i risultati sono subito evidenti. Uno dei neo entrati, Plasmati, si fa infatti trovare pronto in area di rigore all’11’ e, con un colpo di testa in diagonale, capitalizza al meglio una punizione battuta dalla sinistra, siglando il gol dell’1-0.

La reazione della Viterbese arriva cinque minuti più tardi con Saraniti, che giunto solo davanti al portiere coglie però il palo. Sulla respinta del legno si avventa Damiani, che si vede respingere la conclusione in corner dalla difesa. Dalla bandierina arriva una nuova occasione per i gialloblu con Rinaldi, il cui colpo di testa va vicinissimo alla rete.

Mister Sottili, che già aveva sostituito Polidori con Bismark al 4’, nel corso della ripresa inserisce Messina, Perri e Roberti, al fine di dare nuova linfa alla squadra. I gialloblu, tuttavia, non riescono a rimettere in piedi il risultato, tornando così a casa dalla Basilicata con una sconfitta pesantissima, soprattutto sotto il profilo psicologico.

Massimiliano Chindemi

1 Matera: Farroni; Risaliti, Stendardo, Sepe, Triarico, Garufi, Corso (1’ st Bangu), Ricci (36’ st Auriletto), Genovese (1’ st Scaringella), Dammacco (1’ st Plasmati), Orlando (36’ st Grieco). A disposizione: Guarnone, Milizia, Sgambati, Casiello, Lorefice, Hysaj, Corado. Allenatore: Imbimbo

0 Viterbese Castrense: Forte; De Vito (25’ st Messina), Rinaldi, Sini, De Giorgi (25’ st Perri); Damiani, Palermo, Bovo (31’ st Roberti); Baldassin; Polidori (4’ st Bismark), Saraniti. A disposizione: Micheli, Atanasov, Milillo, Otranto, Molinari, Svidercoschi, Schaeper. Allenatore: Sottili

Arbitro: Rutella di Enna (Nuzzi di Valdarno – Dell’Olio di Molfetta)

Marcatori: 11’ st Plasmati

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email