Piero Camilli

 

VITERBO – “Non essendosi concretizzato il passaggio delle quote della AS Viterbese Castrense per mancati adempimenti di alcune condizioni essenziali, l’attuale proprietà, con senso di responsabilità si fa carico di predisporre quanto necessario per affrontare il prossimo campionato di serie C.

Resta inteso che la vendita delle quote è sempre a disposizione di acquirenti che forniscano necessarie garanzie di proseguimento a livelli ottimali dell’attività agonistica, con preferenza assoluta per eventuali imprenditori locali”.

As Viterbese Castrense

Commenta con il tuo account Facebook