VITERBO – Arriva un momento in cui si tocca il fondo; un momento in cui, nonostante le difficoltà, l’orgoglio e la voglia di rivalsa hanno la meglio sulle difficoltà. E quel momento, per la Viterbese, dovrà forzatamente arrivare questa domenica.

Non che la partita odierna sul campo della Pistoiese (in programma alle 14.30) costituisca per i gialloblù un’ultima spiaggia, sia ben chiaro; d’altronde, rispetto agli obiettivi di inizio stagione, la Viterbese sta andando ben oltre le più rosee aspettative.

Allo stesso tempo, però, l’ottimo piazzamento attuale in classifica deve assolutamente essere mantenuto. Vanificare un avvio di stagione così brillante con osservazioni del tipo “siamo partiti alla grande, adesso possiamo anche concederci un calo” non possono e non devono essere tenute in considerazione.

Certo, un periodo no ci può anche stare, ma tornare ad accontentarsi di una tranquilla salvezza non può essere contemplabile, soprattutto dopo che la squadra ha dimostrato di poter tranquillamente occupare posizioni di rilievo all’interno della graduatoria.

Ovviamente le pesanti assenze con cui i gialloblù hanno dovuto fare i conti in questo ultimo mese hanno condizionato e non poco il rendimento della squadra. Ma ora che Invernizzi sta per tornare pienamente a disposizione e che Celiento (ex di turno) si appresta a rientrare in campo dopo un mese di stop dovuto all’infortunio alla mano, la musica dovrà forzatamente cambiare, in attesa che gli ultimi infortunati (Sforzini, Paolelli e Cruciani) rientrino in gruppo.

In merito alla formazione, mister Cornacchini, forte delle valutazioni effettuate in settimana, dovrebbe mandare in campo un undici schierato secondo un 3-5-2.

In porta ci sarà Iannarilli (anche lui un ex), mentre la difesa a tre dovrebbe tornare ad essere formata da Celiento, Scardala e Dierna; centrocampo composto presumibilmente da Pandolfi, Cenciarelli, Cuffa, Marano e Varutti; attacco affidato a Neglia e Bernardo. Arbitro dell’incontro sarà il signor Antonio Giua di Olbia, coadiuvato dagli assistenti Ramy Ibrahim Kamal Jouness di Torino e Claudio Gualtieri di Asti.

Massimiliano Chindemi

Giornata 14

20/11/2016 – h 14:30

Alessandria-Carrarese

Olbia-Prato

Piacenza-Giana Erminio

Pistoiese-Viterbese Castrense

Racing Club Roma-Lucchese

Renate-Lupa Roma

Robur Siena-Tuttocuoio

h 16:30

Como-Cremonese

h 18:30

Livorno-Pro Piacenza

h 18:30

Pontedera-Arezzo

h 18:30

 

 

CLASSIFICA Punti G V N S GF GS DR
1 Alessandria 33 13 10 3 0 28 10 18
2 Cremonese 32 13 10 2 1 24 11 13
3 Arezzo 25 13 7 4 2 21 14 7
4 Livorno 22 13 6 4 3 17 12 5
5 Piacenza 22 13 6 4 3 18 14 4
6 Viterbese Castrense 20 13 5 5 3 16 10 6
7 Renate 19 13 5 4 4 18 17 1
8 Como 19 13 5 4 4 18 18 0
9 Olbia 18 13 5 3 5 17 17 0
10 Lucchese 18 13 4 6 3 20 14 6
11 Giana Erminio 18 13 4 6 3 17 16 1
12 Carrarese 17 13 5 2 6 13 14 -1
13 Robur Siena 16 13 4 4 5 18 17 1
14 Pro Piacenza 16 13 5 1 7 12 12 0
15 Pistoiese 13 13 2 7 4 16 16 0
16 Tuttocuoio 13 13 3 4 6 11 15 -4
17 Lupa Roma 10 13 2 4 7 10 19 -9
18 Pontedera 10 13 2 4 7 10 24 -14
19 Racing Club Roma 7 13 2 1 10 10 25 -15
20 Prato 5 13 1 2 10 8 27 -19

 

Giornata 15

27/11/2016 – h 14:30

Giana Erminio-Arezzo

ven 25 nov, 18:00

Lupa Roma-Cremonese

Olbia-Racing Club Roma

Pro Piacenza-Piacenza

Tuttocuoio-Como

Viterbese Castrense-Carrarese

Livorno-Pontedera

h 18:30

Lucchese-Pistoiese

h 18:30

Prato-Alessandria

h 18:30

Renate-Robur Siena

h 18:30

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email