I gialloblù del neo tecnico Ianni a caccia di punti contro il Sora

 

Massimiliano Chindemi

 

VITERBO – Concluso inevitabilmente il capitolo Ferazzoli, giunto al capolinea della sua avventura in gialloblù per non essere riuscito a far rendere i suoi giocatori nel momento cruciale della stagione, la Viterbese volta pagina con il nuovo tecnico, Maurizio Ianni, chiamato a scrivere un finale di campionato che possa essere all’altezza delle ambizioni della società.

 

Nessun miracolo, sia chiaro, è stato chiesto al tecnico gialloblù, ben consapevole del fatto che i punti di distacco dalla Lupa Castelli Romani (vittoriosa per 7-1 nell’anticipo di sabato contro il Terracina) costituiscono un divario difficile da colmare. Ciò che invece il nuovo allenatore sarà chiamato a compiere in queste ultime 10 giornate è far rendere la squadra al massimo delle proprie possibilità. L’obiettivo minimo, ovviamente, resta quello di centrare il secondo posto, sperando nel contempo in un rallentamento improvviso della Lupa. In quel caso la squadra dovrà essere pronta ad approfittarne, rimettendosi così in corsa per una vittoria finale che, allo stato attuale, non può in ogni caso costituire l’obiettivo primario.

 

Via al rush finale, dunque, che vivrà la sua prima tappa questo pomeriggio (ore 14.30) allo Stadio Rocchi, dove la Viterbese se la vedrà con un Sora veleggiante a metà classifica e reduce dal rotondo successo (5-0) ottenuto sette giorni fa contro il Selargius.

 

Per il match odierno mister Ianni, che dovrà fare a meno degli squalificati Dalmazzi e Pero Nullo, non dovrebbe apportare eccessivi stravolgimenti alla formazione. In porta ci sarà Zonfrilli, mentre la difesa sarà composta da Perocchi, Scardala, Gimmelli e Pacciardi; centrocampo affidato a Giannone e Nuvoli, con Giurato e Morini sulle fasce. In attacco largo a Pippi e Saraniti. Arbitro dell’incontro sarà il signor Andrea Zingarelli di Siena, coadiuvato dagli assistenti Alessandro Lombardi di Castellammare di Stabia e Nicola Nevio di Spiniello
Avellino.

 

Serie D, girone G – 25^ giornata (08/03/2015 – 8^ di ritorno)

 

ARZACHENA – BUDONI
FONDI – ANZIOLAVINIO
ISOLA LIRI – APRILIA
LUPA CASTELLI ROMANI – TERRACINA 7-1
NUORESE – PALESTRINA
OLBIA – OSTIA MARE
SAN CESAREO – ASTREA
SELARGIUS – CYNTHIA
VITERBESE CASTRENSE – GI.CA. SORA

 

CLASSIFICA

 

LUPA CASTELLI ROMANI 62
VITERBESE CASTRENSE 50
SAN CESAREO 44
OSTIAMARE 42
APRILIA 39
ARZACHENA 37
FONDI 36
NUORESE 34
OLBIA 33
GI.CA. SORA 32
BUDONI 31
CYNTHIA 29
ASTREA 28
SELARGIUS 23
PALESTRINA 23
ISOLA LIRI 21
TERRACINA 16
ANZIOLAVINIO 10

 

Penalizzazioni: Palestrina -2; Sora e Isola Liri -1

 

Prossimo turno – 26^ giornata (15/03/2015 – 9^ di ritorno)

 

ANZIOLAVINIO – LUPA CASTELLI ROMANI
APRILIA – OLBIA
ASTREA – VITERBESE CASTRENSE
BUDONI – GI.CA. SORA
CYNTHIA – NUORESE
ISOLA LIRI – FONDI
OSTIA MARE – ARZACHENA
PALESTRINA – SAN CESAREO
TERRACINA – SELARGIUS

Commenta con il tuo account Facebook