Gialloblù fermati in casa dal San Cesareo. La Lupa vince e allunga a +6

 

Massimiliano Chindemi

 

VITERBO – Brusca battuta d’arresto per la Viterbese Castrense, sconfitta per 2-1 al Rocchi da un San Cesareo maggiormente cinico e organizzato. L’inizio della gara è quanto mai in equilibrio.

 

I primi quindici minuti vedono infatti le due squadre studiarsi reciprocamente, mostrando con tale atteggiamento di temersi e rispettarsi l’un l’altra. La prima occasione arriva al minuto numero 20, a seguito di una punizione di Giannone deviata in corner da Matera. La risposta del San Cesareo arriva due minuti più tardi con Tirelli, il cui destro dalla distanza viene ben ribattuto da Fadda.

 

Foto G de Zanet - Viterbese - S Cesareo (1)

 

Si arriva così alla mezzora senza che nessuna delle due squadre abbia effettivamente dato l’impressione di poter imprimere il dovuto cambio di marcia al match. Solo un episodio può essere in grado di sbloccare il risultato; e l”episodio, malauguratamente per la Viterbese, arriva al 39′, minuto in cui Pascu scocca un sinistro dai venti metri su cui Fadda interviene però malamente, regalando di fatto il vantaggio al San Cesareo.

 

La Viterbese, scossa, prova a reagire nei minuti conclusivi del primo tempo con Saraniti, la cui conclusione vincente da distanza ravvicinata viene però vanificata dalla segnalazione del primo assistente, che rileva una posizione di fuorigioco.

 

Il gol annullato a Saraniti
Il gol annullato a Saraniti

 

Nella ripresa ci si attende una Viterbese d’assalto ma, ad andare a segno, è ancora una volta il San Cesareo, grazie alla rete siglata da Merlonghi, bravo ed opportunista nello sfruttare una disattenzione della coppia centrale difensiva gialloblù.

 

Gli uomini di Ferazzoli accusano notevolmente il colpo, cercando a fatica di ritrovare il bandolo della matassa. Il San Cesareo, da par suo, si riorganizza in maniera impeccabile, lasciando pochissimi spazi alla manovra dei padroni di casa, capaci di rendersi pericolosi per lo più sui calci piazzati. Ed è proprio sugli sviluppi di un calcio d’angolo che la Viterbese avrebbe la grande chance di riaprire i giochi; ma la mischia nell’area di rigore del San Cesareo (minuto 12) si risolve con una salvataggio sulla linea da parte del difensore Olivieri.

 

Foto G de Zanet - Viterbese - S Cesareo (2)

 

Viterbese sfortunata, dunque, che sbatte nuovamente contro la malasorte al 21′, allorché Saraniti vede infrangersi sul palo un destro a botta sicura su cui nulla avrebbe potuto l’estremo difensore ospite. Il San Cesareo sembra essere in pieno controllo del match, ma a rimescolare le carte in tavola ci pensa l’espulsione comminata dall’arbitro a Brack, ammonito per la seconda volta e dunque allontanato dal campo.

 

Foto G de Zanet - Viterbese - S Cesareo (17)
L’arbitro Bruni

 

I gialloblù iniziano a credere nella possibilità di una rimonta e, al 29′, riaprono effettivamente i giochi con il neo entrato Pero Nullo, lesto nello scaraventare in rete un pallone vagante nell’area del San Cesareo.

 

La Viterbese alza il ritmo e nel giro di dieci minuti va vicina al pareggio per ben due volte; in entrambe le occasioni, però, Saraniti pecca di lucidità, chiudendo troppo l’angolo di tiro.

 

Foto G de Zanet - Viterbese -S (2)
Morini cade in area, verrà ammonito per simulazione

 

Sul finale la gara si infiamma. Il San Cesareo perde comprensibilmente tempo, facendo saltare i nervi ai gialloblù, soprattutto a Saraniti, espulso dall’arbitro su segnalazione del primo assistente per comportamento antisportivo.

 

Le velleità di rimonta della Viterbese si chiudono di fatto qui; per gli uomini di Ferazzoli arriva così una bruciante sconfitta interna, a cui certamente dovranno seguire diversi mea culpa.

 

1 Viterbese Castrense (4-4-2): Fadda; Perocchi, Scardala, Gimmelli (7′ st Pippi), Tuniz; Morini, Giannone, Nuvoli, Faenzi (7′ st Varricchio); Fanasca (5′ st Pero Nullo), Saraniti. A disposizione: Zonfrilli, Costalunga, Pacciardi, Assenzio, Oggiano, Neglia. Allenatore: Ferazzoli

 

2 San Cesareo (4-2-3-1): Matera; De Santis, D’Ambrosio, Brack, Olivieri; Tirelli, Gissi; Merlonghi (26′ st Tarantino), Luciani, Cericola (45′ st Massimiani); Pascu. A disposizione: Sabelli, Montesi, Pascarella, Maione, Lupieri, Stazi, Del Vecchio. Allenatore: Perrotti

 

Arbitro: Bruni di Fermo (Greco di Battipaglia – De Prisco di Nocera Inferiore)

 

Reti: 39′ pt Pascu; 3′ st Merlonghi; 29′ st Pero Nullo

 

Note: espulso Brack, al 23′ st, per doppia ammonizione e Saraniti, al 45′ st, per comportamento antisportivo. Ammoniti Tuniz, Morini, Matera, Cericola. Angoli: 6-3 per la Viterbese Castrense. Spettatori 700 circa, di cui una trentina gli ospiti. Giornata nuvolosa. Terreno in discrete condizioni. Recupero: 2′ pt – 3′ st.

 

Serie D, girone G – 18^ giornata (11/01/2015 – 1^ di ritorno)

 

ARZACHENA – LUPA CASTELLI ROMANI 0-3
ASTREA – APRILIA 0-2
BUDONI – NUORESE 1-0
CYNTHIA – ANZIOLAVINIO 3-0
GI.CA. SORA – FONDI 1-2
OSTIA MARE – PALESTRINA n.d.
SELARGIUS – OLBIA 2-1
TERRACINA – ISOLA LIRI 0-2
VITERBESE CASTRENSE – SAN CESAREO 1-2

 

CLASSIFICA

 

LUPA CASTELLI ROMANI 45
VITERBESE CASTRENSE 39
SAN CESAREO 35
ARZACHENA 29
OSTIAMARE 28
BUDONI 28
GI.CA. SORA 27
APRILIA 27
ASTREA 23
SELARGIUS 23
NUORESE 22
OLBIA 22
FONDI 21
CYNTHIA 19
ISOLA LIRI 17
TERRACINA 15
PALESTRINA 11
ANZIOLAVINIO 7

 

Penalizzazioni: Sora, Isola Liri e Palestrina -1

 

Prossimo turno – 19^ giornata (18/01/2015 – 2^ di ritorno)

 

ANZIOLAVINIO – OSTIA MARE
APRILIA – TERRACINA
FONDI – SELARGIUS
ISOLA LIRI – BUDONI
LUPA C.ROMANI – CYNTHIA
NUORESE – GI.CA. SORA
OLBIA – VITERBESE CASTRENSE
PALESTRINA – ASTREA
SAN CESAREO – ARZACHENA

 

Foto G de Zanet - Viterbese - S Cesareo (3)

 

Foto G de Zanet - Viterbese - S Cesareo (4)

 

Foto G de Zanet - Viterbese - S Cesareo (5)

 

Foto G de Zanet - Viterbese - S Cesareo (6)

 

Foto G de Zanet - Viterbese - S Cesareo (7)

 

Foto G de Zanet - Viterbese - S Cesareo (8)

 

Foto G de Zanet - Viterbese - S Cesareo (9)

 

Foto G de Zanet - Viterbese - S Cesareo (10)

 

Foto G de Zanet - Viterbese - S Cesareo (11)

 

Foto G de Zanet - Viterbese - S Cesareo (12)

 

Foto G de Zanet - Viterbese - S Cesareo (13)

 

Foto G de Zanet - Viterbese - S Cesareo (15)

 

Foto G de Zanet - Viterbese - S Cesareo (16)

 

Foto G de Zanet - Viterbese - S Cesareo (18)

 

Foto G de Zanet - Viterbese - S Cesareo (19)

 

Foto G de Zanet - Viterbese - S Cesareo (20)

 

Foto G de Zanet - Viterbese - S Cesareo (21)

 

Foto G de Zanet - Viterbese - S Cesareo (22)

 

Foto G de Zanet - Viterbese - S Cesareo (23)

 

Foto G de Zanet - Viterbese - S Cesareo (24)

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email