Si sono svolti nel Centro Sportivo di Sportilia, i raduni pre-campionato per la stagione 2022-2023 degli arbitri e degli osservatori nazionali di calcio a 5.

Ai raduni hanno partecipato, per la sezione AIA di Viterbo, l’arbitro Simone Adriani e gli osservatori arbitrali Aldo Santini, Alessandro Scorsino e Pierluigi Battistin.

Sono stati svolti test atletici e quiz regolamentari e il settore tecnico dell’AIA ha illustrato ai radunisti le novità regolamentari introdotte quest’anno.

Il responsabile della Commissione Arbitri Nazionale di futsal, Franco Falvo e i suoi collaboratori, tramite video e diapositive, hanno impartito ai fischietti le disposizioni su come affrontare ogni partita e le insidie che possono presentarsi fino all’ultimo secondo di gara.

La Commissione Osservatori Nazionale per il Calcio a 5, guidata da Francesco Peroni, ha approfondito i concetti legati soprattutto ai falli di mano e alla DOGSO, cioè quando a un calciatore viene negata l’evidente opportunità di segnare una rete.

Soddisfatto il presidente dell’associazione italiana arbitri di Viterbo, Luigi Gasbarri, che da sempre segue con la massima attenzione arbitri e osservatori di futsal.

Articolo precedenteTarquinia, venerdì 16 settembre al via l’Oktoberfest: gli appuntamenti del primo weekend
Articolo successivoRonciglione, incontro tematico “Mutamento climatico e sviluppo sostenibile”