Prima vittoria stagionale per la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania giovedì sera in casa della Sieco Service Ortona. Partita dai due volti quella vinta al tie-break da capitan Buzzelli e compagni. Dopo essere stati sotto di due set, i laziali riescono a trovare la giusta concentrazione per riportarsi in parità e, a differenza di quanto avvenuto pochi giorni prima al PalaMalè con la Materdomini, riescono a portare a casa il quinto decisivo parziale. A guidare il Tuscania nella difficile rimonta, un grande Bertoli, determinante al servizio soprattutto nel tie-break quando, sotto 10/7 prende in mano la squadra e recupera il gap.

“Dal punto di vista agonistico è stata una partita sicuramente molto intensa – è il commento di Bruno Morganti – . Siamo partiti sotto di due a zero per varie problematiche tra cui l’attacco poco incisivo e con qualche errore di troppo. I primi due set non sono andati bene per questo motivo anche se, tutto sommato, la ricezione ha tenuto abbastanza bene. Poi, attraverso l’utilizzo di tutta la rosa dei giocatori, siamo riusciti a dare un po’ più di stabilità e soprattutto un po’ più di consistenza proprio all’attacco che è passato via via a percentuali buone attorno al 51 per cento nei tre set successivi. Piano piano la squadra è cresciuta, ha creduto sempre più nei propri mezzi e siamo riusciti a ribaltare il risultato, cosa per niente facile. Nel complesso, siamo andati sicuramente meglio di loro nella gestione totale degli errori, ci siamo equivalsi più o meno nel cambio palla, mentre nel contrattacco Ortona è andata un po’ meglio di noi. La differenza è stata nel fatto che noi siamo stati attenti e determinati soprattutto in battuta/ricezione: in battuta siamo riusciti ad ottenere 9 punti diretti su 15 errori contro i soli 3 loro su altrettanti errori. Questa è stata la chiave anche del tie-break, battuta e ricezione e di conseguenza anche l’attacco”.

“Finalmente – conclude il coach – la prima vittoria, il gruppo è contento. Nonostante le varie difficoltà della gara, sono soddisfatto dei miei ragazzi, sono due punti importantissimi anche perché venuti su un campo difficilissimo come quello di Ortona con i padroni di casa sostenuti da un buon pubblico”.

Sieco Ortona – Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 2-3

(25/18 – 25/15 – 20/25 – 20/25 – 12-15)

Sieco Service Impavida Ortona: Simoni 9, Pesare (L), Zanettin n.e., Berardi n.e., Dolfo n.e., Toscani (L), Sitti, Sorrenti 19, Lanci A, Marks 24, Fiscon n.e, Ogurcák 17, Menicali 8. Allenatore: Lanci N.

Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania: Buzzelli 9, Sorgente (L), Pizzichini 1, Bertoli 17, Peslac 3, Panciocco 9, Bara 5, Fabi 5, Osmanovic 2, Gentilini (L), Formela 12, Cappelletti, Piedepalumbo 2. Allenatore: Morganti

Durata Set: I (25’), II (25’), III (27’), IV (23’), V (23’). Durata Match: 2.03h

Aces: Ortona 3 – Tuscania 9. Errori Al Servizio: Ortona 15 – Tuscania 15.

Muri Punto: Ortona 11 -Tuscania 8

Arbitri: Turtù (AP), Di Blasi (Roma).

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email