NPC Willie Basket Rieti – Domus Mulieris Viterbo – 59 – 75

 

Rieti: Fiorentini 1, Graziani, Nobili ne, Boni 10, Cirotti 10, Marcotullio 3, Di Credico 1, Di Carlo, Ottaviani 4, Barbacci 9, Fagiani ne, Narcisi 4, Filoni 17. All. Matteucci

Viterbo: Martin 14, Grassia 28, Casciani, Gasbarri 2, Quaicoe, Quaresima 7, Pasquali 5, Schembari 4, Scordino 9, Valtcheva 6, Bertollini, Taurchini. All. Scaramuccia

 

Ci sono davvero tanti motivi per festeggiare in casa Ants dopo una settimana che ha portato con sé l’arrivo di un nuovo sponsor e il ritorno all’attività agonistica con la prima giornata del campionato di serie B.

Debutto bagnato da una bella vittoria per le ragazze allenate da Carlo Scaramuccia che porteranno sulle canotte il nome Domus Mulieris, il centro polispecialistico di VIterbo diretto dalla dott.ssa Rossella Mellino che, grazie alla presenza di tantissimi specialisti, offre servizi per le donne, per i bambini e per tutte le famiglie.

Una struttura all’avanguardia che ha deciso di accompagnare la Pallacanestro Ants in questa sua nuova avventura in serie B e che può sorridere per la vittoria maturata sul difficile parquet di Rieti. Di fronte c’era un’avversaria con tantissime ex viterbesi, da Giorgia Narcisi a Valentina Ottaviani, da Sara Filoni a Gaia Cirotti e Rachele Boni, animate ovviamente dal desiderio di ben figurare e di iniziare a loro volta nel modo migliore la stagione.

Sono state invece le viterbesi a scattare meglio dai blocchi di partenza, con un parziale di 15-2 firmato soprattutto da Veronica Martin e Martina Grassia, giocatrice classe 2001 di scuola Geas che si è trasferita a Viterbo per motivi di studio. La risposta di Rieti non ha tardato ad arrivare, con la rimonta guidata da Filoni e dalla coppia Boni-Cirotti che è valsa il -2 all’intervallo lungo sul 32-34, ma al ritorno in campo è stata ancora la Domus Mulieris a scappare via, raggiungendo il massimo vantaggio sul +20 (52-72).

Gli ultimi minuti non hanno modificato la situazione, con le gialloblù in pieno controllo della situazione fino alla sirena che ha sancito il successo esterno per 75 a 59. Il prossimo turno vedrà la Domus Mulieris ospitare al PalaMalè le ragazze della Stella Azzurra Roma, anch’esse vittoriose all’esordio grazie al 52-34 contro Basket Roma.