Arriva il primo punto per la Volley Life Viterbo nel campionato di serie B, sconfitta a testa alta da Roma contro la SS Lazio Pallavolo per 3 set a 2.

Domenica 31 gennaio è andata in scena la seconda giornata di serie B del campionato maschile di pallavolo dove abbiamo visto protagoniste a Roma la SS Lazio Pallavolo e la Volley Life Viterbo. Un match ricco di emozioni che ha regalato la bellezza di 5 set (25-23/25-19/18-25/23-25/15-4). Una partita iniziata in salita per i viterbesi che subito si sono trovati sotto di due set anche se con pochi punti di svantaggio. Poi però dal terzo set inizia a cambiare qualcosa e la squadra di mister Matteo Antonucci, a suon di schiacciate e muri, porta il punteggio su 2 set a 2. Inizia così un quinto set che sarà poi da dimenticare per i leoni che crollano e subiscono un duro colpo da 11 punti.

Ai microfoni di Fabrizio Pignatelli il Presidente della Volley Life Viterbo, Stefano Caporossi, che ha commentato così la gara: “I ragazzi in campo sono stati straordinari, grandissima forza e capacità di rimontare un match sotto di 2 set a 0 e in più con l’onore di avere in campo un quattordicenne, due diciassettenni e un ventunenne i quali si sono battuti con il cuore. Continueremo a portare a casa punti sempre più importanti per la categoria, AVANTI TUTTA!”. Successivamente intervistato il mister viterbese Matteo Antonucci che interviene così: “Venivamo da una buona settimana dove abbiamo lavorato duramente. Eravamo consapevoli di poter crescere in molte situazioni di gioco e la volontà di migliorare le nostre prestazioni era una priorità. La partita iniziò con un buon set giocato punto a punto, ci siamo distratti un po’ nel secondo però devo fare i complimenti ai ragazzi per la grandissima reazione agonistica che ci ha portato a pareggiare i set. Nell’ultimo set eravamo arrivati scarichi ma soddisfatti del primo punto conquistato in campionato. Ora abbiamo bisogno di alzare l’asticella soprattutto per la gara di domenica in casa, dobbiamo arrivare carichi e con tanta voglia di portare una vittoria tra le nostre mura!”.

Insomma, nonostante la sconfitta, il morale all’interno della società e della squadra viterbese è più che positivo e speriamo che, unito ad una cattiveria agonistica, porti alla prima vittoria del torneo, magari proprio sul rettangolo del Palavolley di Viterbo.

 

Fabrizio Giuseppe Pignatelli

Articolo precedenteVincenzo Camilleri in prestito alla Viterbese
Articolo successivoVaccinazione over 80 nel Lazio: alle 19,00 effettuate 16.986 prenotazioni