“Waterloo aquesiana” ampiamente prevista alla vigilia nel Torneo Nazionale Open di Tennis organizzato presso i campi in terra battuta della Località Boario.

Strepitoso lottatore il 3.4 Paolo Venanzi che cede al terzo set al pari categoria Edoardo Ciappi. Dopo aver perso per 6-1 il primo set e vinto il secondo per 7-5 cede al terzo per 6-1. Niente da fare per il 3.5 Giacomo Barberini che cede con un doppio 6-1 al più quotato 3.4 Stefano Bersaglia. Che si dimostra davvero in formissima superando nel doppio turno per 6-4 / 6-2 il più quotato 3.3. Giglio Peroni. Il 3.5 Mirco Zucca iscritto al Tennis Club Orvieto sfiora l’impresa.

Dopo aver perso per 6-3 il primo set mette alla frusta nel secondo il 3.4 Edoardo Cuini che dopo essersi rifugiatosi al tie-break mette la zampata vincente. “Hai sfiorato l’impresa”, messaggia a Mirco l’ex compagno di doppio Giordano Sugaroni, “e dimostrato con il gioco di poter ascendere verso ulteriori step classifica. Avanti così”. Due sorprese a fine sessione. Il 3.4 Edoardo Ciappi supera per 6-2 / 6-0 il 3.3. Riccardo Vegni, mentre il 3.4 Alessandro Guidi con un doppio 6-4 il 3.3 Leonardo Cruciani.

Commenta con il tuo account Facebook