MONTEFIASCONE – Ancora una domenica di grande emozioni sul campo Porroni e due partite lunghissime, la prima decisa al 10° inning, e la seconda sospesa per oscurità al 9°, con il Montefiascone in vantaggio, e con un finale molto nervoso, con l’espulsione del cubano del CALI Angarica.
Sono state partite equilibrate, con alternanza continua del punteggio, nelle quali il rendimento altalenante dei diversi lanciatori schierati ha condizionato il risultato.
Nella prima partita, non parte bene per il Montefiascone il grossetano Piccini, così dopo 2 inning il punteggio è 5 a 1 per il CALI.

I falisci reagiscono al terzo, segnando 5 punti sul partente romano Bardasi, che resiste comunque altri due inning, giungendo così alla fine del 5° sul 7 a 6 per i montefiasconesi. Il secondo lanciatore falisco LORENZO Pivirotto tiene bene il monte per 4 innings, sicché si giunge all’8° con il Montefiascone in vantaggio 8 a 7. Reazione dei romani, che, approfittando di due basi su ball concesse da Pivirotto, sostituito da Cappannella, che sarà poi il lanciatore vincente, si portano in vantaggio 9 a 8.

Il pareggio falisco è tutto grossetano, segnato da Gianni su valida di Milli. Si arriva così al 10° inning, che prevede il tie-break, con due corridori posti sulle basi per regola. Il CALI segna un solo punto, ma i falisci ne segnano due e vincono con il cuore dopo ben 4 h e 30’ di gioco.

La seconda partita inizia quindi con ritardo, con i falisci che schierano Carletti sul monte, con u rendimento stranamente alterno: 3 strike-out al primo inning e ben 5 punti al secondo, probabilmente a causa della mancanza di esperienza del giovane falisco, sostituito poi da un ottimo Favilla, che risulterà il lanciatore vincente. Per fortuna anche i gialloverdi partono bene in attacco, ma si giunge all’8° sul 9 pari.

Ci pensa Piccini, con un fuoricampo interno che spinge a punto Senzaquattrini, a portare ai falisci i due punti del vantaggio definitivo, visto che il 9° inning inizia, ma non può finire per l’oscurità. Piccini, che la mattina sul monte aveva mostrato qualche incertezza, nella seconda ha concluso con 3 su 5, con un triplo e un fuoricampo.

La doppia vittoria del WiPlanet Montefiascone è l’unica doppietta della giornata, visto che Latina e Fiorentina e Livorno ed Alghero hanno diviso la posta, mentre Lazio e Lupi hanno rinviato la partita.

1° partita:

CALI ACILIA: 2 3 0 1 0 0 1 2 0 1 = TOT 10 BV 7 E 2

WIPLANET MONTEFIASCONE: 1 0 5 0 1 1 0 0 1 2 = TOT 11 BV 14 E 5

CALI ACILIA: Agramonte (6), Pappalardo (4), Mercedes (5), Angarica (3), Cappelli (2) (D’Agostini, Bardasi), Sacco DH, Alfano (7), Nocera (9), Gambacorta (8) (Livi)

Lanciatori CALI

FRANCESCO Bardasi RL 5 BV 9 K 5 BB 5

ROBERTO Nocera RL 4,1 BV 3 K 3 BB 3, HP 1

WIPLANET MONTEFIASCONE: ALESSANDRO Pivirotto, (4), Favilla (6), Capezzali (2), Gianni (8), Cappannella (3), Baldazzi (7), Gomez (5), Amaro (DH) (Milli), Senzaquattrini (9) (Carletti)

Lanciatori Wi Planet

FILIPPO Piccini RL 2 BV 2 K 0 BB 5

LORENZO Pivirotto RL 5 BV 4 K 3 BB 3

DANIELE Cappannella RL 3 BV 1 K 3 BB 3

2° partita:

CALI ACILIA: 0 5 1 2 0 1 0 0 = TOT 9 BV 9 E 1

WIPLANET MONTEFIASCONE: 5 0 0 0 1 3 0 2 = TOT 11 BV 13 E 3

CALI ACILIA: Pappalardo (5), Agramonte (6), Mercedes (2), Angarica (8), Sacco (DH), Gambacorta (7), Nocera (4), Bardasi (3), D’Agostino (9)

Lanciatori CALI

MANOLO Alfano RL 3,1 BV 4 K 1 BB 6 HP 1

NICCOLÒ Livi RL 3 BV 3 K 1 BB 4, HP 2

GABRIELE Pappalardo RL 1,2 BV 2 K 2 BB 3,

WIPLANET MONTEFIASCONE: Baldazzi (5), Favilla (6)ALESSANDRO Pivirotto, (4), Favilla (6), Capezzali (2), Gianni (8), Gomez (5), Amaro (DH) (Milli), Senzaquattrini (9) (Carletti)

Lanciatori Wi Planet

MICHELE Carletti RL 4 BV 4 K 5 BB 4

FRANCESCO Favilla RL 4 BV 1 K 0 BB 2 HP 1

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email